STILI E TENDENZE

La gonna ‘midi’ per l’autunno

LEGGI IN 3'

Revival mood

Dopo le minigonne e gli abiti rigorosamente ‘micro’, che dominano la moda già da varie stagioni, gli stilisti, per la primavera già trascorsa ci hanno proposto lunghezze estreme, che toccano a terra, per un look boho-chic. Ora, come se non bastasse, reintroducono all’improvviso la gonna midi, con la classica lunghezza fino a metà polpaccio.

Le gonne di settembre ricordano nostalgiche gli anni ’40 e ’50, il periodo del dopoguerra. Ampie e svolazzanti, sono femminili ed eleganti e rimandano al guardaroba delle raffinate donne d’altri tempi.
La gonna midi offre tante possibilità e questa lunghezza, che a prima vista può sembrare un po' difficile, severa e forse fin troppo pudica, diventa, se indossata nella modo giusto, molto trendy e contemporanea.

Come portare la gonna midi?

Le lunghezze medie, in realtà, devono essere scelte a seconda delle caratteristiche fisiche della persona. Ecco come optare per quella più adatta al tuo fisico.

- Se non sei troppo alta è meglio scegliere una lunghezza appena oltre il ginocchio (e non fino a metà polpaccio).
- Se sei alta, puoi anche permetterti la lunghezza fino a metà ginocchio.
- Se vuoi aggiungere qualche centimetro alla tua altezza, scegli una gonna midi con spacco vertiginoso, che allunghi la gamba.
- Fianchi pieni si lasciano camuffare da gonne non troppo lunghe e voluminose.
- Per allungare ulteriormente le gambe, scegli una gonna midi a vita alta.


Questione di proporzioni

Nella moda sono le proporzioni a contare più di tutto. Ecco alcuni consigli d’oro per creare una silhouette snella e alla moda:

- Se la gonna è voluminosa, abbinala con un top piccolo e una giacchina che aderisca al corpo.
- Se la gonna è a tubino, puoi permetterti un top più voluminoso o oversize.
- Le gonne che aderiscono al corpo possono anche essere abbinate a un top aderente (per una silhouette ultra allungata).
- Da evitare sempre le gonne ampie abbinate a top o capospalla ampio. L’effetto risultante, infatti, è quello di ricreare una silhouette troppo 'a sacco', mentre la moda del momento richiede volumi e proporzioni ultrabilanciate.

Casual o elegante?

Le gonne al polpaccio, che possono sembrare a prima vista piuttosto 'antiquate', diventano alla moda se indossate con una canottiera o con una T-shirt semplice. Completa il look con accessori all'ultima moda, a seconda del mood e delle temperature: cappelli, occhiali da sole, borse, sciarpe, guanti.

Le gonne a tubino sono ultrachic con camicie o maglioncini piccoli. Queste gonne possono essere indossate anche con una giacchina, con una pelliccia corta oppure con un giubbotto di pelle.

Le gonne svasate o ampie vanno bene con maglioncini femminili e camicette, ma sono divertenti anche con top più disinvolti (T-shirt, canotte ecc.).
La regola principale per le gonne di media misura è quella di portare camicie e maglioncini preferibilmente dentro la gonna per sottolineare la vita alta e per allungare la silhouette.

Le scarpe da abbinare

Se stai cercando le calzature perfette per la gonna midi, sappi che questa stagione ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta:

- Scarpe con le zeppe altissime, meglio se chiuse e con lacci

- Kitten heels, scarpe con tacco medio (4-5 centimetri) alla Audrey Hepburn

- Tronchetti alla caviglia

- Francesine con o senza tacco

- Decolleté, per essere più alte

In più per te

Se non sei soddisfatta dei tuoi polpacci, prova ad indossare la midi con stivali alti e piuttosto ampi. È questo il modo perfetto per minimizzare imperfezioni e gambe non troppo slanciate.

Se hai gambe molto lunghe, abbina la gonna con scarpe e calze della stessa tonalità. Se, invece, porti la midi con gambe nude, opta per le scarpe color pelle, contribuiranno sicuramente ad assicurarti qualche centimetro in più.

Se le tue gambe non sono troppo lunghe, evita le scarpe con le cosiddette 'cavigliere' (di moda quest'inverno): interrompono la linea delle gambe facendole sembrare più corte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta