STILI E TENDENZE

Il ritorno della cappa

LEGGI IN 2'

Tanti modelli e soluzioni diverse che hanno tolto di dosso la polvere a questi capi un po' retrò. In particolare, infatti, la cappa viene rivisitata e presentata sotto una nuova luce.

La cappa prende vita e si trasforma, prima mantella, poi scialle o ancora poncho. Le linee si diversificano e creano forme ad uovo, con drappeggio, diritte con l'effetto classico o ancora molto corte e ricche di bottoni. Ma non solo, le proposte sono numerose, di vari materiali e nelle versioni 'di giorno' e 'di sera'. La mantella ampia senza manica vuole essere il must della stagione invernale.

Questo capo invernale sembra essere davvero la soluzione ad ogni problema. Non stringe e cade morbidamente sul corpo lasciando nascoste le piccole imperfezioni. Si può anche optare per il modello molto corto magari con bordo foderato di pelliccia. O ancora una versione più chic, con la cappa che scende fino ai piedi, una versione maxi e molto femminile.

Se si ama lo stile retrò, in ogni caso, si dovrà optare per la cappa classica e di color cammello, a cui ogni donna degli anni Settanta riconosceva una raffinatezza ineguagliabile. Elegante e intramontabile è il capo perfetto per una serata importante.

E per render il look davvero perfetto, la cappa può essere abbinata con dei guanti lunghi che coprano l'avambraccio. I colori si rivelano molto utili per evidenziare il contrasto e trovare soluzioni molto chic. Ma se non si vuole rischiare troppo la soluzione ideale sarà un paio di guanti lunghi in pelle, per un tocco davvero femminile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta