STILI E TENDENZE

Colpo di tacco

LEGGI IN 1'

Non è bastato il ritorno delle sneakers o lo strapotere delle ballerine per mettere in secondo piano lo stiletto nei gusti di chi fa e di chi segue le moda.

Da un po' di tempo, infatti, gli stilisti si sono messi in testa di reinventare lo stiletto. Dalla versione Floreale di Prada, a quella gioiello kitsch di Miu Miu fino al recente modello "incatenato" di Fendi, il tacco è diventato ambizioso, appariscente tanto da riuscire a catalizzare tutta l'attenzione su di sé.

Le anticipazioni per la Primavera-Estate 2008 mostrano altezze raramente inferiori ai 10 cm. A partire dal lusso dei tacchi gioiello di Stuart Weitzman, Les Tropeziennes e Dior: altissimi e incastonati di swarovski dai mille riflessi, placcati d'oro e con perle.

Marimekko e Manolo Blahnik hanno dato vita ad una collaborazione alquanto bizzarra che punta tutto sulla creatività e l'originalità dei famosi stilisti. Il risultato è una collezione di calzature che subiscono contaminazioni evidenti da parte dell'azienda finlandese nota per le sue fantasie accese e delle scultoree strutture del maestro Manolo.

Una cosa è certa, mai come oggi il tacco è un vero oggetto di culto da portare non certo per comodità, ma per colpire lo sguardo e la fantasia. Un'arma di seduzione destinata a mettere le coraggiose donne che decidono di portarla...uno scalino sopra le altre.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione