BELLEZZA

Il trucco permanente è davvero sicuro?

Il trucco permanente serve per definire il contorno delle labbra, rendere più lineari le sopracciglia o areola mammaria, soprattutto in caso di intervento al seno a causa di un tumore. Basato sull'iniezione di pigmenti, differisce dal tatuaggio per la durata del risultato. È necessario prendere precauzioni per limitare il rischio di allergia.
LEGGI IN 1'

La tecnica del trucco permanente consiste nell'iniettare pigmenti colorati al limite dell'epidermide e del derma. La durata del risultato va da uno a tre anni a seconda dell'area iniettata. Come si esegue? Si lavora con un dermografo con un ago collegato a un ugello di iniezione: con movimenti avanti e indietro si delinea una linea precisa. Il procedimento è simile al tatuaggio.

Il trucco permanente è sicuro ma ci sono diversi rischi. Prima di tutto, il tatuatore deve lavorare in superficie per evitare di toccare i vasi e danneggiarli. Inoltre, devi fare attenzione al rischio eczema e allergia, causato dall’hennè. Questo trattamento è sconsigliato in caso di:

  • malattie della pelle progressive
  • in caso di diabete insulino-dipendente;
  • Se si sono fatte delle iniezioni di silicone alle labbra
  • In caso di acne
  • herpes labiale
  • gravi allergie
  • In caso di nei o cicatrici molto estese
  • Se si assumono farmaci anticoagulanti
  • Se si hanno meno di 18 anni

Nel caso poi del trucco permanente effettuato nella zona occhi, c’è il rischio di reazioni oculari nel caso in cui ci si sottopone a breve distanza dall’intervento ad una risonanza magnetica, per via della presenza di componenti metallici, come l’ossido di ferro, all’interno dei pigmenti usati per il trucco permanente. Un’altra cosa importante è l’igiene. L’estetista, che deve essere certificata, deve usare strumenti sterilizzati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta