IDEE MAKEUP

Il trucco per gli occhiali

LEGGI IN 2'

C'è il trucco!

Una volta trovata la montatura che più ti si addice, scelto il modello e il colore preferito, il problema principale risulta quello di come truccarsi quando, specialmente durante il giorno, si portano gli occhiali. Sì perché l’abilità dell’esperta truccatrice si misura nella sua capacità di utilizzare il make-up per esaltare la montatura senza utilizzare quest’ultima per nascondere qualche piccolo difetto!

In ogni caso, di regola, il trucco per gli occhiali deve necessariamente essere chiaro ed illuminante: difficilmente un trucco scuro e pesante, infatti, non risulterà estremamente difficile da portare! Ecco quali prodotti scegliere e quali stratagemmi adottare!

Il correttore: prezioso alleato di bellezza

Il correttore: prezioso alleato di bellezza Erroneamente pensiamo che gli occhiali siano uno strumento utile a nascondere le occhiaie e a mimetizzare il nostro sguardo stanco non sapendo che, in realtà, si tratta dell’esatto contrario! Il minimo segno blu e la minima rughetta sono accentuate dalle montature più diverse ed è per questo che fondamentale diventa l’utilizzo quotidiano del correttore.

Stendi allora accuratamente il correttore e picchietta sopra una spugnetta di fondotinta di una tonalità più chiara del tuo incarnato, utile a fissare il prodotto. Insieme ad una buona base idratante, fai diventare quella del correttore un’abitudine imprescindibile. 

Sopracciglia curate

Le sopracciglia sono un dettaglio che, se si portano gli occhiali, non può passare inosservato. Proprio perché la montatura attira l’attenzione sul viso e, in particolare, sullo sguardo, le sopracciglia devono essere estremamente curate ed in ordine, per aiutare a definire meglio il punto luce degli occhi!

Se il contorno deve essere netto, leggero e armonioso, non è invece necessario sottolinearne troppo la forma con l’aiuto della matita scura per occhi: si verrebbe a creare un contrasto troppo forte con la montatura appesantendo troppo i lineamenti del viso.

Regole generali

C’è una regola sulla quale non è possibile sorvolare e alla quale bisogna prestare grande attenzione: il trucco non dovrà mai estendersi oltre la lente del’occhiale per evitare l’’effetto panda’, assolutamente eccessivo e troppo pesante.

Anche i colori sono assolutamente fondamentali: la montatura e il make-up prescelto vanno sempre coordinati e l’uno deve sempre tenere conto dell’altro. Nel dubbio è sufficiente una riga di matita, utile a sottolineare lo sguardo e un ombretto neutro e perlato per illuminare l’arcata, evitando però l’utilizzo dei glitter da sostituire con ombretti opachi o satinati.

Un trucco per ogni occhiale

Anche il modello dell’occhiale ha la sua importanza nella scelta del trucco da adottare! I soggetti miopi, infatti, tendono a portare un tipo di lente che rende l’occhio più piccolo che andrà sottolineato con abbondante mascara e un tratto netto di eyeliner.

Le astigmatiche, preoccupate invece dal problema contrario, saranno più impegnate nella ricerca di un trucco preciso e meticoloso (meglio se sobrio e illuminante) per contrastare l’effetto ‘lente d’ingrandimento’ dovuto alla conformazione delle lenti stesse.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta