IDEE MAKEUP

Il trucco c'è, ma non si vede

LEGGI IN 2'

L'abbronzatura in tasca

Specialmente in questi primi giorni di caldo, quando il sole c’è, ma la nostra pelle è tutt’altro che abbronzata, è difficile osare scollature più audaci perché ci sentiamo ancora impreparate! Un filo di abbronzatura è fondamentale, ma se proprio non se ne parla di tintarella prima delle fatidiche ferie d’agosto, puoi ricorrere a qualche piccolo escamotage utile a farti apparire sempre bella e naturalmente colorata anche in queste prime settimane di caldo.

La soluzione sta tutta nelle terre abbronzanti, prodotti di ultima generazione efficacemente testati che, se stesi correttamente, regaleranno l’illusione di un colorito assolutamente invidiabile. Un buon bronzer e un pennellone da make- up sono gli ingredienti fondamentali per dare un tocco di abbronzatura!

Nuova formula

La differenza sostanziale di questi nuovi prodotti paragonati ai vecchi è la nuova formula ideata con micro particelle micro ionizzate che si fondono alla pelle adattandosi alla carnagione di base evitando, così, le fastidiose macchie artificiali sulla pelle a metà giornata.

L’efficacia di questi nuovi prodotto disponibili in crema, stick compatti o in polvere, regalano la garanzia di una texture illuminata e satinata, ma dal gusto prettamente naturale. La loro formula è in grado di adattarsi perfettamente a ciascun tipo di pelle donandole un effetto abbronzatura assolutamente naturale!

Il giusto formato

In polvere compatta, effetto cipria o crema oil-free: la scelta si fa complicata di fronte a così tanti nuovi prodotti, tutti efficacissimi! La novità sta proprio nel prodotto in crema, un fluido idratante che offre un trattamento colorante speciale per l’estate. La praticità dei ritocchi frequenti, invece, richiede un prodotto compatto in polvere, da applicare con un pennellone o con una spugnetta.

Anche la texture della terra stessa può variare e si divide in mat, leggermente sfumata o perlata. Se la tua pelle è grassa opta per un effetto ‘mat’, complice nell’eliminare le fastidiose zone lucide, mentre per la pelle secca scegli una cipria perlata che dà un effetto meno ‘arido’ e contribuisce ad illuminare.

La corretta applicazione

Applicare la terra è semplicissimo ed immediato e la sua stesura si effettua semplicemente dopo aver idratato la pelle e steso un filo di crema idratante e nutriente e aver steso uno strato sottilissimo di cipria trasparente su tutto l’ovale.

Applica il prodotto con movimenti circolari e, se preferisci sottolineare alcune parti del volto, scegli un pennello specifico per zigomi applicando la terra sopra gli zigomi traccindo una linea immaginaria che scende dall’angolo esterno dell’occhio verso il mento. Tampona infine il viso con una salvietta di carta e applica un velo di cipria trasparente per fissare il make-up.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta