IDEE MAKEUP

Il magico tocco del primer

LEGGI IN 3'

L'importanza della base!

Certe volte il make-up non è tutto, perché l’ingrediente fondamentale del risultato perfetto sta nella base del trucco, quella da cui dipende l’intera efficacia del maquillage prescelto.

Per un trucco uniforme volto a coprire le imperfezioni ci viene in aiuto il primer, un cosmetico che, solo da qualche anno, sembra diventato assolutamente necessario nel trucco quotidiano di tutti i giorni. Il primer è una base creata con lo scopo di ottenere un trucco uniforme, ma che funge, in pratica, da barriera tra pelle e trucco e che fa in modo che il make-up non si volatilizzi nel corso della giornata costringendoci a continui ritocchi.

Modo d'uso

Il primer è un cosmetico in gel o polvere specifico per la zona degli occhi, del viso e delle labbra. Ciascuna zona del nostro viso, infatti, richiede un trattamento specifico che andrà steso prima dell’applicazione del fondotinta stemperando il gel tra le mani e stendendolo direttamente con le stesse sul viso e collo, fino al decolletè, e quindi sul viso stesso, ma in quantità ridotta.

Ma a cosa serve il decantato primer? Il suo scopo è quello di omogeneizzare l’incarnato, evitando i bruschi stacchi di colore tra viso e collo, ricercando sempre e solo l’uniformità della pelle, oltre che allungare considerevolmente l’effetto prolungato del make-up sul viso nonostante la temperatura, il sudore o gli sfregamenti.

L'omogeneità del viso

I primer per il viso hanno caratteristiche diverse a seconda della funzione che espletano. In commercio, ad esempio, si trovano quelli colorati, per effetti correttivi immediati, ma anche quelli opacizzanti, regolatori del sebo, quelli illuminanti, capaci di renderci radiose o i miracolosi ‘filler’, ottimi per le pelli più mature.

Le basi colorate sono le più interessanti. Per chi soffre di couperose, ad esempio, si consigliano i toni verdi da utilizzare in coppia con un correttore dello stesso colore, mentre per chi è affetta da un colorito spento e un po’ grigiastro potrà orientarsi sui toni del pesca.

La base per gli occhi

Le basi per ombretto sono quelle che si fondono alla perfezione con il colore della palpebra e che hanno il grande vantaggio di far durare a lungo il trucco, che sia un semplice tratto di matita, un ombretto o una linea di eye-liner!

Il primer per occhi, così come quelli per il viso in generale, esistono nella doppia variante in polvere e in gel. Ottimi primer per occhi sono quelli in polvere, da utilizzare principalmente specialmente se la pelle è naturalmente perfetta o per regalare un effetto ‘opaco’ nelle classica zona ‘T’, quella maggiormente a rischio. Se non si applica il fondotinta, ma non si vuole rinunciare all’omogeneità del primer, il prodotto in polvere è quello ideale.

Labbra da baciare!

Le amanti del make-up professionale non possono proprio farne a meno! Il primer per labbra è l’ideale per mantenere a lunga l’effetto opaco del rossetto o, viceversa, quello bagnato del gloss.

I primer di nuova generazione sono prodotti ricchi di tutto ciò che necessiti per arricchire la tua base con i nutrimenti più essenziali, come la vitamina E, che protegge la pelle della bocca, ma pensati anche nelle colorazioni color carne, che aiutano a eliminare il colore delle labbra per regalare il ruolo di protagonista al colore naturale del rossetto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione