FIGLI

Bambini in macchina, come intrattenerli durante i viaggi

Qualche consiglio per affrontare gli spostamenti in macchina con giovani e soprattutto impazienti passeggeri. Giochi, tappe, merende e tutto quello che può servire per rendere il tragitto in auto con i bambini un po' meno stressante.
LEGGI IN 2'

I viaggi in macchina possono essere molto noiosi e stressanti quando ci sono i piccoli passeggeri. I bambini non tollerano i percorsi lunghi, soprattutto se sono costretti nel loro seggiolino, e i famosi "quanto manca?", "non siamo ancora arrivati?" possono risuonare come un incubo alle orecchie dei genitori (in modo particolare se la fatidica domanda è stata ripetuta circa 200 volte nell'ultima ora).

Se hai in programma spostamenti, devi pianificare il tempo in macchina, calcolando il momento della nanna, uno spazio per il pranzo o per la merenda e ovviamente un po' di sano intrattenimento. Ecco quindi alcuni consigli per rendere il viaggio un po' meno faticoso con i piccolini di casa che di pazienza ne hanno davvero poca.

Viaggia di notte, se i chilometri sono molti

In questo modo il bambino dormirà e potrai arrivare a destinazione senza urla e pianti.

Cerca di muoverti nel momento in cui fa la nanna

Il consiglio vale se il percorso è breve (due o tre ore). Mettersi in macchina dopo il pranzo è ideale per sfruttare il pisolino del pomeriggio: arriverà a destinazione senza accorgersene.

Fai delle tappe

Il viaggio diventa più lungo? Purtroppo sì, ma è decisamente meglio fermarsi un po', fare una passeggiata, magari mangiare qualcosa e distrarsi, che percorrere tutta la distanza con un bambino urlante.

Organizza dei giochi

Non è facile intrattenere il bimbo seduto nel seggiolino ma, dai 2/3 anni, ci sono diverse attività con cui farlo divertire. Potresti prevedere qualche gara per indovinare le parole (il famoso "vedo con i miei occhietti qualcosa di rosa, sai che cos'è?"), raccontare delle storie con finali a sorpresa, leggere dei libri o cantare delle canzoni.

Guardare un film

Sei contraria ai supporti digitali? Hai ragione, ma ci sono delle situazioni in cui sono necessari. Un bel cartone animato sull'iPad non metterà a rischio l'educazione di tuo figlio, mentre potrebbe aiutarlo a superare il lungo viaggio in macchina.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta