BENESSERE

A cosa serve andare dal nutrizionista

LEGGI IN 2'

Parliamo spesso di nutrizione e dieta per perdere peso ma non sempre sappiamo come muoverci o comportarci per raggiungere dei risultati in merito alla perdita di peso o ad una corretta alimentazione. Oppure crediamo che i consigli dell'amica che è da poco dimagrita possano risolvere i nostri problemi.

Spesso decidiamo per soluzioni fai da te per cui smettiamo di mangiare con relativi scompensi per il fisico, evitando così di nominare o anche solo fare riferimento al nutrizionista quasi fosse un medico da cui andiamo a causa di una grave malattia e di cui non vorremmo raccontare a nessuno.

Ma a cosa serve, quindi, andare dal nutrizionista?

Prendere un appuntamento per una consulenza nutrizionale vuol dire voler bene a se stessi e alla propria salute, avere consigli sui cibi con cui alimentarsi, anche solo avere dei consigli perché si riesce non solo a dimagrire ma anche ad ingrassare, mangiare in maniera corretta, e perchè no, cambiare le proprie abitudini alimentari.

Ci sarà chiesto di fare delle analisi del sangue, si parlerà delle proprie abitudini alimentari, si valutano le caratteristiche del corpo, si misura la massa magra e la massa grassa. In base ai diversi parametri e alle valutazioni il nutrizionista formula la dieta specifica per noi.

A questo punto spetta a noi seguire la dieta in maniera ferrea e ricordare i consigli dello specialista cercando di non sgarrare per i primi quindici giorni. A quel punto è tempo di fare la prima visita di controllo e valutare i primi passi con la speranza di aver fatto bene e di continuare a collaborare con il nutrizionista per raggiungere il nostro obiettivo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione