TRUCCHI E SOLUZIONI

Vademecum della casa delle vacanze

Più oggetti riporrai in armadi, credenze e librerie meno oggetti avrai da pulire una volta che riaprirai la casa.Non coprire il materasso con la plastica perchè potrebbe ammuffire, meglio rivestirlo con un 'copri - materasso' di spugna che può essere rilavato facilmente.
LEGGI IN 3'

Le vacanze volgono al termine e dopo aver utilizzato a lungo la casa delle vacanze ecco che arriva il momento di lasciarla in 'letargo' durante il lungo inverno. Prima di chiudere per sempre la casa è necessario lasciarla pulita ed in ordine in modo da avere meno cose da fare nella successiva stagione estiva.

Per pulire la seconda casa ci si può anche affidare alla professionalità delle ditte di pulizie oppure, se la casa ha dimensioni limitate, si può provvedere da soli alla sua sistemazione. Ma quali sono le mosse e le pulizie giuste da fare prima di chiudere la casa? Ecco pronto per te un utile promemoria.

  • Più oggetti riporrai in armadi, credenze e librerie meno oggetti avrai da pulire una volta che riaprirai la casa. Per coprire i suppellettili molto voluminosi come televisore, lampade e vasi puoi utilizzare un sacchetto di plastica mentre poltrone e divani vanno preservati dalla polvere coprendoli con vecchi lenzuoli.
  • Riponi i cuscini in borse di tela oppure nei sacchetti per il 'sottovuoto' nei quali viene tolta l'aria tramite l'aspirapolvere. Non coprire il materasso con la plastica perché potrebbero ammuffire, meglio rivestirlo con un 'copri - materasso' di spugna che può essere lavato facilmente.
  • Negli armadi a muro, dove è possibile che rimangano odori sgradevoli, inserisci sacchetti di lavanda o un deodorante naturale. Abiti, coperte, asciugamani e lenzuola devono essere riposti solo se puliti, puoi conservarli in sacchi di tela o avvolgerli in un copriletto di cotone che ne assorbirà l'umido, alla riapertura della casa li troverai più asciutti.
  • La cucina deve essere pulita e ogni cibo deteriorabile va gettato. Svuota i barattoli di sale, zucchero ed olio, lava i recipienti e riponili negli armadietti. Porta a casa tutti i sacchetti di pasta che, con il caldo, possono creare larve, non lasciare scatolame o altro cibo per non attirare insetti. Sbrina il frigorifero e freezer, lavali con acqua tiepida e bicarbonato, asciuga gli elettrodomestici e metti un ostacolo sulla porta in modo da lasciarli aperti perché non si sviluppino odori sgradevoli o muffe. Lascia gli sportelli di lavatrice e lavastoviglie socchiusi.
  • Conserva i detersivi ben chiusi in un luogo riparato in questo modo potrai conservarli anche per 3-4 anni oppure acquista le salviette umidificate, antibatteriche per i pavimenti o multiuso. Appendi la scopa e lo spazzolone per i pavimenti sospendendoli ad un gancio per non schiacciarne i peli
  • Stacca tutte le prese e l'antenna della televisione, se puoi spegni l'impianto elettrico. Chiudi il rubinetto del gas e la valvola centrale dell'acqua, in caso di rotture accidentali dei tubi, la casa non si allagherà.
  • Se hai un animale domestico non lasciare all'interno della casa, ciotole, lettiere, cibi od altri oggetti.
  • Lubrifica i cardini delle porte, delle finestre, dei balconi, dei cancelli oltre alla serratura della porta e del portone di casa.
  • Copri con un telone di plastica il motore esterno dell'aria condizionata.
  • È inutile voler pulire i pavimenti o i mobili dalla polvere, è sufficiente una spazzata energica dei pavimenti. E' utile invece lasciare puliti i sanitari e inserire un deodorante nel wc.
  • Prima di chiudere la casa accertati di aver preso con te tutti gli oggetti di valore, i documenti, i libri di lavoro o di scuola. Porta a casa un costume da bagno nel caso durante l'inverno tu voglia andare in piscina o altri oggetti utili per fare delle gite durante l'inverno (thermos, zaini, impermeabili). 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta