2019/10/20 01:26:5931804
2019/10/20 01:26:5916310

TRUCCHI E SOLUZIONI

Lavaggio a secco fai da te in casa: cos'è e come funziona?

LEGGI IN 2'

Laddove non arriva la lavatrice, cominciano i problemi: è necessario affidarsi alle lavanderie a secco. Eppure non sempre è questa l'unica soluzione per lavare i tessuti particolarmente dedicati, perché il lavaggio a secco può essere anche fai da te e lo si può fare in casa. Sei curiosa di sapere come funziona? Seguendo questo vademecum potrai lavare a secco i tuoi vestiti delicati direttamente a casa tua, risparmiando così anche i soldi della lavanderia!

Prima di dare inizio al lavaggio a secco, dai un'occhiata all'etichetta del capo che intendi lavare per accertarti innanzitutto che sia adatto a questo tipo di lavaggio e poi l'eventuale presenza di indicazioni e suggerimenti. Nell'etichetta – infatti – talvolta sono riportate delle piccole guide per il lavaggio, con tanto di consigli sui prodotti da utilizzare a seconda del tipo di tessuto.

Nelle lavanderie che effettuano il lavaggio a secco viene utilizzato prevalentemente un solvente – il percloroetilene – che però non è semplice trovare sul mercato, dunque dovrai affidarti a metodi alternativi ma non per questo meno efficaci, anzi; utilizzando detergenti naturali potrai svolgere le varie operazioni in totale sicurezza, poiché si tratta di prodotti innocui e non aggressivi.

Ora possiamo dare inizio al lavaggio fai da te in casa: sistema un telo di plastica sul piano di lavoro che hai scelto e lì sopra poggia l'indumento da lavare. Quindi prepara una miscela di bicarbonato di sodio, aceto bianco e acqua frizzante cercando di ricavarne un composto dalla densità cremosa; intingi un poco di cotone nel composto per poi andare a tamponare le macchie presenti sull'indumento, cercando di rimuovere anche l'alone.

A questo punto devi pulire il capo utilizzando un panno lievemente inumidito e, quindi, lasciarlo asciugare all'aria aperta, senza però esporlo direttamente ai raggi solari. Una volta asciugato del tutto, non ti rimane che stirarlo seguendo sempre le indicazioni riportate nell'etichetta. Ultimata questa operazione, l'indumento sarà ritornato come nuovo. È semplice, no?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione