TRUCCHI E SOLUZIONI

La camera dei bimbi: dal disastro allo splendore

LEGGI IN 2'

Bambini che giocano da soli in camera? Un sogno diventato realtà! I miei figli hanno da pochissimo iniziato a essere autonomi e a divertirsi in cameretta senza l’intervento di mamma o papà.

Cronaca di una piovosa domenica mattina: i due fratelli, 4 e 2 anni e mezzo, decidono di dedicarsi a mega costruzioni, ponti, palazzi e caserme dei pompieri con le classiche costruzioni colorate.

I genitori si guardano increduli: sarà vero? Del tempo per noi da dedicare al riposo? Proviamoci!

Ignari di quello che sarebbe successo poco dopo, mamma e papà decidono di guardare un film, cosa che per la verità non facevano da almeno 4/5 anni.

Dalla camera provengono rumori sospetti: “Bimbi, cosa fate?”

“Niente!”

Poi il silenzio. Nessun litigio per un giocattolo conteso, nessun rumore di vetri rotti, letti distrutti, tende strappate.

La mamma visualizza con un brivido alcune scene: la cameretta trasformata in un museo d’arte moderna con graffiti futuristi alle pareti o in alternativa bambini appesi come novelli Tarzan al lampadario. O che siano forse fuggiti via scappando dalla finestra?

Beh, fine primo tempo, forse è il caso di dare un’occhiata! La dolce, ordinatissima e linda cameretta si è trasformata in una sala giochi “esplosiva”. I numerosi libri della libreria sono stati tutti scaraventati a terra (che amino particolarmente la cultura?), i giocattoli normalmente riposti negli appositi contenitori in plastica e stoffa, sparsi qua e là fino a lambire il corridoio adiacente.

Le pareti…ah le pareti! Un tempo erano azzurre con simpatiche nuvolette bianche, adesso sembra sia passata una tempesta tropicale, un uragano chiamato Niccolò-Edoardo (come i responsabili del disastro!).

Come porre rimedio? Prima di tutto con grande calma, sangue freddo e spirito d’iniziativa. L’ideale è coinvolgere i bimbi nel gioco del riordino. A scuola materna cantano una canzoncina per educare i piccoli all’ordine e noi la replichiamo a casa! 

Messi via tutti i giochi e i libri arriva il momento di pulire le superfici della stanzetta e a questo ci pensa Bref con la sua gamma di prodotti. Se le pareti sono lavabili si può utilizzare Bref Pulito Facile Multiuso, al gradevole profumo di limone, con l’innovativa Tecnologia Anti-Sporco che crea un’invisibile barriera protettiva, lasciando le superfici pulite ed igienizzate. 

E poi…via a guardare il secondo tempo del film tutti quanti insieme!

Olga Zappalà
Scritto da:

Olga Zappalà

Mi chiamo Olga, vivo a Milano, ho 31 anni, una laurea in Giurisprudenza, un lavoro come Trademark Attorney, un marito con il quale “barare” sugli ultimi acquisti fatti e una passione per righe, moda, libri e caramelle gommose. Sono la mamma di Niccolò 4 anni e Edoardo 2 anni (affettuosamente soprannominati Bombetti e Trombetti) e la blogger di Mammaholic: moda e lifestyle per mamme e bambini fashion e...molto ironici!

Il mio blog

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta