TRUCCHI E SOLUZIONI

Inchiostro, come fare?

LEGGI IN 1'

Che ricordi quando andavamo a scuola da piccine e tornavamo a casa con le macchie di inchiostro su mani e grembiule! Ma come facevano le nostre mamme a eliminarle completamente?

Mi sono informata e ho guadagnato qualche pratico consiglio per rimediare ai danni dell’inchiostro.

Ad esempio, se l’inchiostro sui tessuti è quello della penna stilografica va trattato subito tamponando con succo di limone e avendo cura di sistemare sotto al tessuto della carta assorbente per non sporcare. La stessa modalità è efficace anche per le pelli, il cuoio e il velluto.

Se la macchia è di biro si usa l’alcol e la trielina su lana e seta, invece sul cotone alcol, poi acqua e sapone. Dalle dita l’inchiostro si elimina con la capocchia bagnata di un fiammifero.

Anche rimuovere l’inchiostro dei timbri e del ciclostile è sempre stato un problema, in realtà ho scoperto che basta miscelare l’etere con l’alcol o la benzina. Per le macchie causate dai pennarelli la soluzione è molto più semplice: basta un po’ di cotone imbevuto d’alcol.

Quando devi smacchiare un tessuto dall’inchiostro non metterlo in bucato a lavare, rischieresti di far fissare ancora di più le macchie ostinate.

Conosci altre soluzioni efficaci per questo problema che affatica tutte le mamme? Attendo qualche consiglio utile!

La tua amica fidata!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta