2019/10/20 01:34:3735219
2019/10/20 01:34:3727898

PULITO IN 7 PASSI

Come pulire il ferro da stiro e la caldaia: consigli pratici

LEGGI IN 3'

Il ferro da stiro è un elettrodomestico necessario in ogni casa, perché grazie a lui possiamo essere sempre in ordine e dare la forma perfetta alle adorate camicie. A lungo andare, però, nella caldaia del ferro da stiro si formerà del calcare e potrebbe non funzionare più bene come prima. Cosa c’è di peggio che continuare a stirare e vedere che quella brutta piega non se ne vuole proprio andare? Se non vuoi brutti scherzi, una manutenzione straordinaria è d’obbligo: ecco spiegato per te come togliere il calcare dal ferro da stiro a caldaia!

Come pulire la caldaia del ferro da stiro

Tutto quello che ti servirà per far durare di più la caldaia del tuo ferro da stiro è dell’aceto bianco (meglio ancora quello perfettamente trasparente da conserve), un misurino e dell’acqua. Prendi il tuo apparecchio e riempi la caldaia con una soluzione fatta per metà d’acqua e per l’altra metà di aceto. Fai raggiungere al ferro una temperatura molto elevata e - una volta che l’acqua sarà calda - fai uscire tutto il vapore per disincrostare per bene tutte le parti interne. Adesso non devi far altro che raffreddare il ferro e svuotare la caldaia per far uscire tutto il calcare che nel frattempo si sarà staccato dalle pareti. A questo punto riempi di nuovo la caldaia con poco aceto – circa il 10% - e il 90% di acqua e ripeti l’operazione finché dalla caldaia non uscirà più calcare. Dopo aver capito come pulire la caldaia del ferro da stiro a vapore dal calcare, passiamo adesso alla manutenzione e pulizia del ferro da stiro vero e proprio con qualche consiglio utile per te!

Come pulire il ferro da stiro

Assicurati che il ferro sia freddo e stacca qualsiasi presa dalla corrente, per fare le operazioni che seguono in tutta sicurezza e non correre rischi. È importante pulire il ferro da stiro almeno una volta al mese, ma valuta tu il grado di usura, perché dipende da quanto usi l’apparecchio. Inizia pulendo la carcassa esterna con un panno inumidito, aggiungendo dell’aceto bianco se ti sembra molto sporco. Fatto, asciuga il ferro con un altro panno morbido e cerca di asciugarlo completamente, è importante!

Come pulire la piastra del ferro da stiro

Eccoci all’ultimo passaggio fondamentale per fare una perfetta pulizia del tuo ferro da stiro e farlo durare di più nel tempo. Evita di pulire la piastra con una spugna abrasiva, perché questa è la parte che va direttamente a contatto con i tuoi capi e devi stare attenta a non danneggiarla. In una bacinella metti un po’ di aceto e dell’acqua tiepida, poi prendi una spugna delicata e strofina bene la piastra finché non torna lucida e del suo colore naturale. Una volta che avrai tolto tutte le incrostazioni dalla tua piastra, asciugala con cura e fai in modo che non rimanga neanche una goccia sulla superficie. Se non sei ancora soddisfatta del risultato, taglia in due un limone e strofinalo su tutta la piastra, risciacqua con un panno umido e poi finisci il lavoro asciugando perfettamente con un altro panno asciutto.

Per prevenire in futuro la formazione di calcare nella caldaia, usa sempre l’acqua distillata quando stiri perché ti aiuta anche contro gli aloni e allunga la vita del tuo ferro da stiro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione