2019/12/12 16:51:2745439
2019/12/12 16:51:2713016

PULITO IN 7 PASSI

Come pulire i tappeti persiani

LEGGI IN 2'

Come pulire i tappeti persiani? Dopo aver fornito una guida generale sulla pulizia dei tappeti, vediamo ora come affrontare la detersione di questo tipo specifico e delicato. Se in casa hai dei tappeti di questo tipo, sai bene che sono molto più delicati rispetto agli altri e per tale ragione vanno puliti con maggior cura e attenzione, evitando di usare prodotti chimici. Il tessuto dei tappeti persiani è pregiato, ecco perché è indicato l'utilizzo di sostanze naturali e non aggressive, in modo tale da non rovinare il tappeto.

Fra le sostanze consigliate per la pulizia dei tappeti di questo tipo c'è il bicarbonato, poiché è in grado di rispettare il filato e i colori del tappeto, ridando al tessuto la brillantezza originaria. 
Ecco, quindi, come pulire i tappeti persiani adoperando il bicarbonato di sodio.

Per prima cosa dovrai spargere il bicarbonato sulla superficie del tappeto e poi strofinarlo delicatamente con una spazzola morbida oppure con una scopa. Quindi bisogna lasciarlo riposare in modo che il suo effetto pulente sia efficace; il periodo di riposo indicato è di circa dieci ore, perciò si consiglia di spargere il bicarbonato la sera e lasciarlo a riposo sul tappeto per l'intera notte.

A questo punto, con un aspirapolvere o una scopa elettrica dovrai aspirare – con estrema delicatezza – il bicarbonato presente sul tappeto, che al termine di questo trattamento avrà ritrovato la brillantezza originaria. 


Un rimedio ancor più naturale del bicarbonato è la neve, che ovviamente può essere utilizzata soltanto durante il periodo invernale e naturalmente solo nelle località in cui la temperatura si mantiene bassa.

In molti potrebbero storcere il naso di fronte a questa soluzione, ma la neve ha un elevato potere assorbente nei confronti dello sporco e soprattutto è delicata, dunque perfetta per lo scopo. 

Come lavare i tappeti persiani utilizzando la neve? In modo semplice: basta stendere il tappeto con il pelo rivolto verso la neve oppure cospargerne la superficie; in entrambi i casi, la durata dell'azione della neve deve essere non superiore a qualche minuto. In pochi attimi, dunque, potrai ridare l'antica vivacità ai colori del tuo tappeto persiano. Basta solo attendere il periodo invernale di grande freddo!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

ottimo lo farò

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione