GUIDE ECO

Risparmiare energia elettrica in casa

Ridurre i consumi e risparmiare sulla bolletta della luce è possibile, basta seguire alcune regole che vanno dalla scelta delle lampadine all'uso corretto di spie ed interruttori.
LEGGI IN 3'

Risparmiare energia elettrica in casa è possibile, sono molti i comportamenti da seguire per ridurre i consumi e risparmiare sulla bolletta. Dalla scelta degli elettrodomestici, che rappresentano l’80% della bolletta, al loro uso corretto, senza dimenticare la scelta di lampadine ed i comportamenti corretti da seguire ogni giorno.

Risparmio senza (troppe) rinunce
Abbassare i consumi non significa rinunciare completamente ai propri agi ed al proprio stile di vita, ma assumere un atteggiamento più consapevole, ad iniziare dal contatore elettrico, conoscerne e monitorarne i consumi permette di avere un’idea ben precisa del costo energetico di ogni nostra operazione in casa.
Importante anche analizzare con cura il proprio piano energetico, il mercato libero permette oggi di confrontare diverse offerte e scegliere quella più adatta al proprio stile di vita.

- Lampade a basso consumo
La prima operazione, quella più semplice, consiste nell’eliminare tutte le lampade a filamento o alogene e sostituirle con lampade a basso consumo certificate per Classe A o superiore. Queste lampade sono più costose, ma permettono di abbattere di molto i consumi, l’importante però è smaltirle correttamente a fine ciclo perché possono essere molto inquinanti. Evita illuminazione diffusa in tutta la stanza, preferendo illuminazioni spot con riflettori che indirizzano in modo corretto la luce solo dove serve. Evita luci accese tutta la notte.

- Lavatrice e frigorifero
Sono le due principali fonti di consumo elettrico in casa, per ridurre gli sprechi prediligi i lavaggi a pieno carico e a basse temperature, scegli modelli di Classe A o superiore. Per quanto riguarda il frigorifero cerca di ridurre al minimo le aperture dello sportello ed il tempo di apertura, assicurati che ci sia una buona ventilazione e pulisci e sbrina frigo e freezer con regolarità. Anche la lavastoviglie deve essere fatta solo a pieno carico e scegliendo i programmi ecologici, se avete una tariffa bioraria, attivate gli elettrodomestici ad alto consumo negli orari più economici.

- Computer, monitor TV e cellulari
Non lasciare computer, portatili o Tv accesi quando non li stai usando, per quanto riguarda il PC cerca di impostare correttamente le funzioni di standby e risparmio energetico. Nel caso dei portatili togliete la batteria quando siete collegati alla rete elettrica. Per quanto riguarda la TV quelli a led e classe A o superiore permettono di ridurre i consumi. Anche per i trasformatori carica cellulari c'è la brutta abitudine di lasciarli sempre inseriti nella presa 220V. La soluzione migliore è una ciabatta con interruttore da spegnere quando non è necessario ricaricare i cellulari.

M’illumino di meno, ovvero Comportamenti corretti
Ogni anno M’illumino di Meno, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar, Radio2, ci ricorda l’importanza di adottare buone pratiche di consumo sostenibile. Ecco il decalogo delle azioni virtuose per razionalizzare i consumi, sperimentando in prima persona le buone pratiche di riduzione degli sprechi, produzione di energia pulita, mobilità sostenibile e riduzione dei rifiuti. 

Il decalogo di M’illumino di Meno
1. Spegnere le luci quando non servono;
2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici;
3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria;
4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;
5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre;
6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria;
7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne;
8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;
9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;
10. Utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

M’illumino di Meno Caterpillar Radio2
http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione