INTERNI

Storie di bianco e virgola: la gonna a righe

LEGGI IN 2'

La mia attività come blogger mi porta a fare tantissime esperienze, e tra queste mi capita sempre più spesso di essere invitata ad eventi e serate di vario genere.
La scorsa settimana, ad esempio, ho partecipato a una premiazione fuori città, e ho indossato un capo nuovo, che si è già collocato tra i “preferiti” del mio armadio: la mia nuova gonna a righe bianca e nera, acquistata per l’occasione.

Come in ogni evento che si possa definire tale, non sono mancati brindisi e celebrazioni e, come sempre nel momento del cin cin - quando siamo sorridenti, calici al cielo e smartphone alla mano - arriva puntuale la macchia di rito a rovinare la festa e il momento magico.

Non nego che un momento di panico c’è sempre, ma in un’altra situazione, come è accaduto in passato, mi sarei certamente dispiaciuta non solo per il bel momento interrotto, ma anche e soprattutto perché  sappiamo come nel tempo i capi bianchi perdano il loro colore originale, soprattutto con frequenti lavaggi.

Recentemente ho però scoperto che posso non solo preservarli nel tempo, ma che possono addirittura diventare ancora più splendenti di prima.

La novità sta in un piccolo dettaglio: inserire in lavatrice un foglietto di Splendibianco Grey che, grazie agli agenti sbiancanti, dona brillantezza e non fa ingrigire i capi, e ridona loro brillantezza con il lavaggio. 

La cosa interessante è che questi agenti si attivano anche alle basse temperature, il che è una carezza sia per i tuoi abiti che per l’ambiente.

Il mio sorriso è rimasto splendente quasi come la mia nuova gonna, perché sapevo di potermi godere la serata libera da ogni pensiero.

ACQUISTA ONLINE

Virginia Di Giorgio
Scritto da:

Virginia Di Giorgio

Ironica, curiosa, distratta, vivo con le cuffie alle orecchie, l'ansia e il sorriso sulle labbra. 29 anni, siciliana di cuore e fiorentina d'adozione. Caotica accumulatrice di sogni, laureata in storia dell'arte medievale, disegno sempre, da sempre. Inseparabile dalla mia nuova creazione, Virgola, che è più di un disegno: è un progetto, e anche un po' un sogno, quello di rendere leggera la quotidianità, regalare un sorriso a qualcuno, dare un senso nuovo agli oggetti del quotidiano immaginando per loro una nuova, effimera, vita. Dura solo un momento, ma colorano una pagina bianca, rendono vivaci le linee nere che la penna traccia tirando fuori la piccola pupetta. Per i più curiosi: disegno sempre tutto a mano.

Il mio blog

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione