INTERNI

Luci orientali

LEGGI IN 1'

Pareti trasparenti

Le pareti scorrevoli sono un altro dei segni distintivi dell’arredamento giapponese. Uno dei motivi per cui questi divisori sono stati inventati proprio in Giappone è il costante rischio sismico. La vera Wa-shi (shi=carta Wa=del Giappone) non è sempre di riso, come si crede.

Può essere fatta anche con fibre di canapa, gelso, bambù e gampi.

Luci discrete

I giapponesi hanno un forte senso della privacy domestica e anche del mutare della luce nell’arco del giorno. L'illuminazione deve essere il più possibile simile a quella naturale, con lampade in materiali semplici, piedistalli in ferro ed involucri di cartone o carta di riso.

Le forme semplici, tondeggianti a botte oppure cilindriche, i colori quelli naturali della carta o della canapa, le decorazioni create con cuciture e giunzione in rilievo oppure con disegni in neri, in stile giapponese.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta