INTERNI

L'ospitalità perfetta

LEGGI IN 2'

Come organizzare un pranzo perfetto o una serata indimenticabile a casa tua?

In libreria o in edicola si possono trovare moltissimi libri sull'arte del ricevere, che insegnano come decorare la propria tavola con stile o come ricevere in casa propria. A volte, leggendo, ci si rende conto che bastano alcuni semplici accorgimenti e dettagli per offrire l’ospitalità perfetta. Eccone alcuni selezionati per te!

Bandire ornamenti e candele, non è indispensabili. Concentrati nel fare cose semplici fatte bene senza seguire le tendenze di breve durata. La decorazione della tavola deve avere un tocco personale, sempre. Deve essere una guida per gli invitati su ciò che li aspetta. Scegli quindi gli elementi decorativi in funzione del menù e ricorda che non dovranno mai essere d’impedimento alla conversazione, tantomeno coprire i profumi delle pietanze.

Altro punto fondamentale è il menù: non abbinare piatti con gusto simile o preparati nello stesso modo. Se, ad esempio, vuoi servire un'insalata di pollo come antipasto, la portata principale non dovrebbe essere a base di pollo. Per questo motivo, ti suggeriamo di decidere prima la portata principale e poi tutti gli altri piatti che vorrai servire. 

Prima che i tuoi ospiti prendano posto, sulla tavola disponi i cestini di pane e le caraffe d'acqua e servi i vini solo con i singoli piatti. Anche la sistemazione degli invitati a tavola è di per sé un'arte: se fatta correttamente, infatti, consentirà una comunicazione più facile tra gli ospiti e farà trascorrere il tempo più velocemente tra una portata e l'altra.

Servire un aperitivo è una buona maniera per attendere l'arrivo di tutti gli invitati e l'inizio del pranzo o della cena. Sarà una buona occasione per presentare quegli ospiti che non si conoscono e metterli a proprio agio. Un consiglio che ti diamo è quello di servire dello champagne in calici ghiacciati con lamponi surgelati: oltre ad essere molto d'effetto, questo aperitivo stimolerà l'appetito dei tuoi ospiti, oppure opta per un evergreen come il Margarita. 

Come farai a capire se la cena è stata un successo? Quando i tuoi ospiti ritorneranno volentieri a casa tua! 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta