INTERNI

Le norme di sicurezza

LEGGI IN 2'

Sicurezza formato bimbo

Quella della sicurezza deve essere la prima preoccupazione quando si inizia l’allestimento di una nuova cameretta. La prima regola è semplicità, evitare cordoni e decorazioni con cavi, corde grosse in cui il bimbo potrebbe impigliarsi.

I materiali devono essere antincendio e privi di spigoli o parti sporgenti. Nell’attrezzatura della camera possono essere utili anche una luce antibuio, a consumo molto limitato e contribuisce a rompere il buio della stanza; una barriera con rete di protezione su tutta l’altezza del letto, un piccolo microfono applicato vicino alla culla o al lettino collegato ad un amplificatore.

Inizia a dormire nel suo letto

I primi mesi è naturale volere che il bimbo dorma accanto a noi o addirittura nel lettone, nel periodo dell’allattamento avere il bimbo vicino è una scelta comoda e dolce, ma appena il bimbo assume ritmi regolari è bene iniziare a farlo dormire nella sua cameretta.

Importante che la stanza sia ben aerata e piuttosto spaziosa, anche per contenere l'accumulo progressivo di giochi e vestitini che la crescita del bimbo porterà con se. I pavimenti devono essere igienici e facili da pulire, meglio quindi optare per ceramica e marmo piuttosto che per la poco igienica moquette. Il legno è caldo e confortevole ma potrebbe creare delle pericolose schegge.

Mobili e tappezzeria

Nella pittura è consigliabile scegliere tempere e vernici ad acqua atossiche, preferendo prodotti sicuri e di buona qualità. Per la tappezzeria meglio utilizzare delle tende leggere e non troppo lunghe, per evitare che al bambino venga voglia di arrampicarcisi.

I mobili devono essere lisci, senza possibilità di spigoli, sporgenze o schegge, maniglie e ripiani devono essere smussati e tondeggianti, in generale sono da evitare tutti i possibili appigli che potrebbero spingere il bimbo a cimentarsi in pericolose avventure. Tutte le prese della camera devono essere coperte, non mettere tappeti se non con la rete antiscivolo, disponi i 'blocca-porte'.

Organizzazione della stanza

Nella scelta della stanza, quando possibile, dovremmo prestare attenzione ad alcuni elementi: la stanza dovrebbe essere nella posizione più tranquilla e meno rumorosa della casa, ma allo stesso tempo in posizione facilmente visibile e con possibilità di essere costantemente tenuta sotto controllo dai genitori.

I mobili devono essere solidi e pesanti in modo che non ci sia pericolo che il bimbo li sposti o li faccia cadere. Mobili e finestre dovrebbero avere dispositivi di sicurezza a prova di bimbo. Se la camera presenta un balcone, cosa molto gradita dal bimbo che potrà giocare all’aria aperta, dovrà avere barriere e protezioni anticaduta che garantiscano il massimo della tranquillità.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione