CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggiare in aereo, quali sono le cose più sporche da non toccare?

Se ti sei appena accomodato al tuo posto su un aereo, rilassati e goditi il viaggio. Ricorda però che ci sono tante cose sporche, sarebbe meglio non toccare o non appoggiarci la faccia. Quali sono?
LEGGI IN 2'

Viaggiare in aereo è comodo ed è molto veloce, non si può certo dire che non sia stancante e che gli aeroplani siano puliti. Purtroppo, a bordo, ci sono moltissimi oggetti di uso comune estremamente sporchi, che dovresti ricordarti di non toccare durante la tratta. Prima di tutto evita di toglierti le scarpe e camminare scalza: porta con te un paio di ciabattine, o usa quelle di cortesia.

Quali sono le cose più sporche da non toccare in aereo?

I vassoi per il pranzo e i tavolini: raramente sono sterilizzati. Ovviamente se vuoi mangiare qualcosa sei obbligato a toccarlo, cerca di non appoggiare mai del cibo, come il pane aperto dalla sua confezione.

Le prese d'aria. Sono un vero e proprio ricettacolo di germi e batteri, oltre a essere difficili da gestire e regolare.

Le tasche del sedile. Ti siedi e la prima cosa che fai è consultare la rivista di bordo o prendere visione delle istruzioni di salvataggio. Peccato che molti ospiti trattino queste tasche come pattumiere.

I finestrini. È bellissimo guardare fuori, ma forse è meglio non appoggiarci la faccia come fanno i bambini. È realizzato in un materiale poroso e i batteri proliferano.

Cuscini e coperte. Se il viaggio è lungo un cuscino e qualcosa per coprirsi potrebbe agevolare il sonno. In teoria questi oggetti dovrebbero essere sterili. Purtroppo, però, spesso prima di essere distribuite sono accatastati in zone sporche. Portati da casa un cuscino gonfiabile e una bella felpa pesante.

Wc e tutti i pulsanti / maniglie dei bagni. Si commentano da soli e non perché non vengano puliti adeguatamente, ma perché i fruitori sono – come dire – poco attenti e rispettosi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta