COPPIA

Amore e soldi, consigli per non litigare

Litigare per i soldi è tipico delle coppie, soprattutto quando sono pochi o si hanno finanziamenti e mutui aperti. E allora che cosa si può fare prevenire il problema? Ecco alcuni consigli.
LEGGI IN 2'

Amore e soldi è un binomio difficile. Molto spesso si litiga per problemi finanziari o le coppie sono costrette a stare insieme proprio per far fronte ai debiti. Secondo un sondaggio di Ally Bank, il 36% delle coppie ha riferito che il denaro è la principale fonte di stress nella loro relazione. Tra le tematiche da gestire prima di una convivenza, oltre alla religione e ai figli, sicuramente ci sono le finanze. Come si può evitare di litigare?

  • Stabilire un amministratore finanziario. Può essere uno dei due partner, oppure potreste chiedere una consulenza esterne.
  • Avere conti cointestati. Il 28 percento dei millennial sposati mantiene le proprie finanze separate, rispetto al 13 percento dei boomer. Ma i consulenti raccomandano un conto congiunto per le spese condivise, come affitto, utenze e vacanze.
  • Bisogna dividere le spese in modo equilibrato. Molti consulenti finanziari suggeriscono di ripartire proporzionalmente in base al reddito. Ad esempio, due persone che guadagnano 75.000 euro e 25.000 euro dobrebbero coprire rispettivamente il 75% e il 25% delle bollette condivise. Deposita la tua parte di ogni busta paga in un conto cointestato e non dovrai fare calcoli ogni volta che ricevi una fattura.
  • Aggiornamento mensile sulle spose.  Durante questo check-in, rivedi le tue fatture, il budget e i progressi su eventuali debiti e obiettivi, annotando cosa è andato bene e ciò che deve essere plasmato.
  • Pianificano scenari apocalittici. Dai priorità alla scrittura di un testamento, autorizzando procure finanziarie e sanitarie, aggiornando i beneficiari sui tuoi conti e prendendo altri accordi sulla fine del ciclo di vita. Affrontare queste cose può sembrare spaventoso, ma può essere relativamente indolore. 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione