FIGLI

A che età si ferma la crescita delle bambine?

I bambini e le bambine hanno tempi di sviluppo diversi: le ragazze entrano e terminano la pubertà con un anno circa di anticipo, ma la crescita finisce qualche anno dopo... quando si chiude un altro periodo importante, l'adolescenza.
LEGGI IN 2'

Come sarà la mia bambina, diventerà alta? È una domanda da genitori, spesso convinti dal detto "altezza mezza bellezza". Tra le convinzioni comuni c'è quella che le ragazze, una volta "sviluppate" smettano di crescere. Le ragazze raggiungono la pubertà infatti prima dei ragazzi e sperimentano un periodo di crescita prima. Questo sviluppo, però, non riguarda solo l'altezza, ma anche il peso, la maturità sessuale e i vari processi biologici.

I ragazzi entrano nella pubertà intorno ai 10 anni, mentre le ragazze iniziano questo periodo circa un anno prima. Questa fase della vita delle ragazze è determinata dall'aspetto del seno, inizialmente simile a un piccolo dosso. La pubertà finisce a 13 anni per le ragazze e 14 per i ragazzi. In ogni caso, questo passaggio spiana la strada alla prossima fase di crescita: l' adolescenza. E ricordiamo che l'orologio biologico non misura lo stesso tempo per tutti. Nelle ragazze, i cambiamenti di regolazione ormonale. Il corpo produce principalmente un ormone di rilascio dell'ipofisi gonadotropina chiamato anche GnRH, estrogeno e progesterone. Produce anche una minore quantità di testosterone, l'ormone predominante nel corpo negli uomini.

Che cosa succede? La pelle diventa più grassa, si suda di più, si aumenta di peso e di altezza. I seni si formano e fianchi diventano un po' più tondi. Ovviamente, alle ragazze compare il ciclo e si sviluppano gli organi sessuali. L'inizio delle mestruazioni, chiamato menarca, non dovrebbe essere assimilato all'inizio della pubertà (spesso compaiono un paio di anni dopo). A che età si ferma la crescita nelle ragazze? Non termina non lo sviluppo. È vero inizia prima e finisce prima rispetto a quello dei maschi, ma l'età indicativa è intorno ai 19 anni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta