RICETTARIO

Come fare il gelato alle ciliegie, la ricetta per una merenda fresca

PREPARAZIONE

La bella stagione ci regala anche le ciliegie. I deliziosi frutti rossi non stancano mai, anzi, come si è soliti dire, “una ciliegia tira l’altra”. Per gustarli in una versione fresca e ancora più dolce, possiamo fare il gelato alle ciliegie.

Se poi abbiamo la voglia (e il coraggio) di accendere il forno in estate, possiamo anche portare in tavola una deliziosa crostata alle ciliegie o una torta di farro e brie con la marmellata di ciliegie. Tra i dessert, le coppette ricotta e ciliegia sono facili da preparare, mentre, se pensiamo a lungo termine, possiamo dedicarci alla preparazione delle ciliegie sciroppate e della marmellata di ciliegie.

Insomma, possiamo gustare i frutti che contengono vitamine in molti modi. Tra questi, la ricetta del gelato alle ciliegie ci consente di preparare una merenda fresca che, in estate, non dispiace.

Come fare il gelato alle ciliegie

  • Ovviamente, non possiamo non partire dalle ciliegie: lavale ed elimina i noccioli.
  • Frulla le ciliegie e setacciale
  • In una pentola antiaderente, a fuoco lento, fai cuocere le ciliegie frullate e lo zucchero. Quando quest’ultimo si sarà sciolto del tutto, versa il succo del limone e fai raffreddare il tutto.
  • Nel frattempo, per fare il gelato alle ciliegie, a parte monta la panna.
  • Quando il composto con le ciliegie sarà perfettamente freddo, versalo nella gelatiera insieme alla panna montata e aziona la macchina in base alle istruzioni.
  • Per offrire il gelato con le ciliegie, puoi guarnirlo con i frutti freschi o le ciliegie sciroppate.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione