BRICOLAGE

Come restaurare finestre e balconi in legno per rinnovarli

LEGGI IN 2'

Restaurare le finestre e i balconi in legno è necessario, sia per curarne l’aspetto sia per evitare che, con il tempo, si rovinino e marciscano.

Tuttavia, il loro rinnovo è un’operazione delicata, quindi, prima di metterti all’opera, considera la complessità del restauro. E comunque, procedi se gli elementi non presentano scanalature o decori elaborati.

Per il restauro, smonta le finestre e i balconi, rovinati dalle intemperie e non solo, uno alla volta. Per lavorare con comodità, appoggiali su due cavalletti di legno.  

Come restaurare finestre e balconi in legno, la soluzione d’emergenza
Se gli elementi sono talmente rovinati che la tenda vi si impiglia, ma non puoi provvedere con il restauro vero e proprio, prova a strofinare i punti particolarmente ruvidi con la carta vetrata: una soluzione estrema e temporanea.

Cosa ti serve per restaurare finestre e balconi in legno

  • Carta vetrata;
  • Raschietto;
  • Apposito fono;
  • Impregnante;
  • Vernice;
  • Pennelli;
  • Vecchio strofinaccio.


Come restaurare finestre e balconi in legno

  • Per cominciare il lavoro di rinnovo, innanzitutto, devi riportare il legno quasi allo stato grezzo, quindi, per togliere meglio e con più facilità  la vernice, è preferibile usare un raschietto e un apposito fono.
  • Carteggia tutta la superficie e spolvera con cura.
  • Eventualmente, se c’è bisogno, riempi le fessure del legno oppure ripara le piccole scheggiature.
  • Se usi lo stucco, quando si asciuga, carteggia di nuovo le parti stuccate. Per continuare il rinnovo, passa una mano di impregnante.
  • Quando le finestre e i balconi sono asciutti, carteggiali leggermente con carta vetrata fine e togli la polvere.
  • Per finire di restaurare le finestre e i balconi in legno, stendi una o più  mani di vernice del colore preferito.


Come restaurare balconi e finestre se non sono molto rovinati
In questo caso, basta carteggiare le superfici, pulirle e verniciarle nuovamente.  

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione