BRICOLAGE

Ventola aspirazione cucina, come farla con materiali di recupero

LEGGI IN 1'

Una ventola aspirazione per la cucina è molto comoda quando friggiamo per preparare dei deliziosi manicaretti. Tuttavia, ogni volta, ci ritroviamo con la casa piena di fumo e siamo costrette ad aprire tutte le porte e tutte le finestre perché la “nebbia” si diradi.

Perciò, se hai dei materiali di scarto e vuoi cimentarti nel bricolage, puoi personalizzare la tua ventola aspirazione per la cucina in modo da fissarla con comodità alla finestra e direzionare l’uscita del fumo in base al verso del vento. Nella fotogallery in alto vediamo come fare.

Cosa ti serve per fare la ventola aspirazione cucina

  • Pezzi di multistrato o truciolato e piccole assi di legno da recupero;
  • Una ventola semplice;
  • Un gomito di tubo in pvc, con lo stesso diametro della ventola;
  • Matita e metro;
  • Seghetto;
  • Colla vinilica;
  • Interruttore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione