SCUOLA DI CUCINA

Come pulire il pesce appena pescato in modo efficace e veloce

LEGGI IN 1'

Come pulire il pesce appena pescato? Nella fotogallery in alto, vediamo passo passo come fare con il metodo pratico e veloce.

Come pulire il pesce appena pescato, cosa ti serve
Per la pulizia del pesce fresco, ti occorrono:

  • Guanti: se preferisci, usali, ma considera che potrebbero esserti di impaccio per le operazioni. D’altra parte, in ogni caso, fai molta attenzione a non pungerti con le pinne.
  • Scolapasta: per mettervi gli scarti senza intasare il lavandino. Appoggialo su un piatto per non sporcare.
  • Un piatto per  i pesci puliti;
  • Forbici da cucina;
  • Apposito squamatore o coltello molto affilato con lama liscia.


Pesce appena pescato, come riconoscerlo
Per individuare il pesce fresco, dobbiamo considerare alcuni elementi come l’odore e lo stato delle branchie: qui trovi gli aspetti e le caratteristiche da valutare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione