COSA MANGI?

Pepe e peperoncino: quale usare e perchè

LEGGI IN 2'

Cibo piccante, sì o no? Una portata senza un minimo di piccante può sembrare insipida al palato. E poi non trovate che sia più piacevole la vista di un piatto con una spruzzata di  colore rosso? Usare pepe o peperoncino, tra le spezie più utlizzate, può dare un tocco decisivo ai piatti. In particolare è bene usarli seguendo i proprii gusti ma soprattutto secondo le specifiche pietanze da condire.

Il pepe deriva la sua caratteristica piccante dalla piperina. In cucina vi sono differenti tipi di pepe: pepe rosa ideale per salse e sughi a base di panna,  pepe bianco per il  pesce, pepe nero che va bene con carni, verdure saltate, zuppe e sulle patate al forno. Il pepe verde,  è invece perfetto per formaggi, salse e per condire carne di maiale. E’ meglio conservarlo errmeticamente per mantenere intatto l’aroma, acquistarlo in grani e macinarlo solo al bisogno.

Il peperoncino, piccante a causa della capsaicina, è bene usarlo crudo in maniera da conservare tutte le sue qualità che si perderebbero in cottura, una volta raggiunti e superati i 70°. E’ meglio conservarlo intero e usarlo dopo averlo sminuzzato a mano, al momento di servire i piatti. 

Un’altra idea per deliziarvi con i sapori piccanti? Potete mettere i frutti del peperoncino appena colti, maturi e sodi, sott’olio extra vergine d’oliva anche alla calabrese. Una volta puliti tagliati a pezzetti e lasciati riposare sotto sale e aceto, potete inserire e pressare i pezzi in un vasetto di vetro e ricoprirli di olio. Dopo una quindicina di giorni potrete usare l’olio, che sarà diventato piccante, per condire.

Non potete fare a meno del pepe e del peperoncino tanto che ne aggiungete sempre in grande quantità su primi piatti e carni? Eccedere, come spesso accade in cucina, non va bene: invece é consigliabile non esagerare nella quantità perchè sia pepe che peperoncino coprirebbero il sapore degli alimenti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY