CURE E TRATTAMENTI

I metodi naturali per schiarire i capelli

LEGGI IN 3'

Se hai i capelli castani e sogni di passare al “bronde” (il castano biondo) che piace tanto alle star, o all’effetto baciato dal sole come quello delle surfiste californiane, puoi optare per una schiaritura strategica di tutta la chioma, o solo di qualche ciocca. Puoi farlo a casa tua, usando uno di questi metodi naturali e collaudati. Questi consigli sono più efficaci sui capelli non tinti, o colorati di castano. Sul nero, che è molto coprente, non agiscono. Evitali anche se hai i capelli mogano o prugna, perché la schiaritura tende all’arancio o al viola.

Leggi anche i rimedi naturali per rendere i capelli lucidi!

  • I colpi di sole con il limone

Diluisci il succo di un limone nella stessa quantità d’acqua. Raccogli i capelli asciutti in una coda e tira fuori le ciocche che vuoi schiarire. Intingile nel composto (puoi aiutarti con le dita o con una spugnetta pulita). Lascia agire per circa 45 minuti: se ti esponi al sole l’effetto è più intenso. Poi sciacqua i capelli senza fare lo shampoo, tamponali con un asciugamano e applica una maschera rinforzante all’olio di oliva: anche l’olio ha proprietà schiarenti e in più nutre i fusti. Lascia agire fino a 2 ore e poi fai shampoo e piega come al solito. 

  • Lo shatush con la birra

Desideri le punte leggermente più chiare rispetto alle radici? Fai la coda e intingila nella birra chiara, poi slega i capelli e pettinali, per rimuovere il liquido in eccesso e creare la sfumatura. Fai asciugare i capelli al sole: in questo modo si schiariranno solo le lunghezze. Quando saranno completamente asciutti lavali solo col balsamo, per nutrirli e profumarli. Ripeti l’operazione due o tre volte al massimo, a distanza di una settimana: non di più, perché l’alcol disidrata i capelli. 

  • Le balajage con la camomilla

Se hai i capelli castano chiaro e vuoi schiarirli di mezzo tono, una volta alla settimana fai un impacco di camomilla: fai una tazza di camomilla con 3 filtri, versala in uno spruzzino e vaporizza omogeneamente su tutta la testa. In questo modo si schiariranno solo le ciocche più esterne, con un effetto molto naturale. Lascia agire per circa 1 ora, poi fai un impacco di olio di germe di grano, che dona alla chioma riflessi dorati. 

  • Le mèches con la cannella

Aggiungi due cucchiaini di cannella in polvere al tuo solito balsamo. Fai una ventina di buchi in una cuffia da doccia, indossala e fai uscire le ciocche. Massaggiale, una a una, con il composto, poi avvolgile singolarmente nei fogli d’alluminio, come dal parrucchiere. Lascia agire per tutta la notte. Al mattino fai lo shampoo. Per intensificare l’effetto ripeti l’operazione sulle stesse ciocche: la cannella non rovina i capelli, ma è comunque meglio nutrirli. Tra un trattamento e l’altro fai un impacco di miele di acacia: applicalo con un pettine a denti larghi sui capelli umidi dopo lo shampoo, per circa 1 ora, e poi risciacqua: ha un blando potere schiarente che lucida la chioma.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione