CUCINA

Rinnovare i pomelli della cucina

LEGGI IN 2'

A volte un semplice gesto può rinnovare l'aspetto di un ambiente, ci avete mai fatto caso? Per esempio, cambiare i pomelli della cucina, che magari sono rotti o vecchi, può dare ai mobili quell'aria fresca che stavate cercando.

Ma cambiare i pomelli significa trovarne di nuovi che si adattino perfettamente ai fori dei precedenti, senza contare quelli a incastro che lasciano solitamente una voragine sull'anta. Come risolvere questo problema senza spendere un patrimonio e dover fare ulteriori fori? La soluzione è low cost e copre ogni genere di segno lasciato dai pomelli precedenti.

L'occorrente:

  • aste in plastica di circa 2 cm di larghezza;
  • ponticelli per tubi in metallo;
  • pasta per modellare indurente all'aria;
  • Pattex Tutto con Uno;
  • vernice spray colore a scelta;
  • carta per proteggere il tavolo;
  • nastro adesivo resistente;
  • taglierino;
  • carta vetrata.

La prima cosa da fare è misurare lo spazio che dobbiamo coprire, cioè la distanza tra i fori nell'anta, quindi taglieremo pezzi di asta con una lunghezza sufficiente a coprirli. Utilizzando la carta vetrata arrotondiamo gli spigoli, lasciandoli ben lisci.

Con Pattex Tutto con Uno incolliamo i ponticelli al centro dei pezzetti di asta, avendo cura di non fare uscire l'adesivo ai lati. Per coprire i buchi sui ponticelli faremo delle finte viti con la pasta per modellare, in modo molto semplice: una pallina schiacciata con un segno in mezzo fatto con il taglierino. Incolliamo le false viti con una punta di adesivo su ogni buco e lasciamo asciugare per 24 ore. Verniciamo con il colore scelto, avendo cura di coprire uniformemente tutto il pomello, anche lato interno. Lasciamo asciugare secondo i tempi indicati sulla bomboletta.

Per incollare i nuovi pomelli non dobbiamo fare altro che mettere un po' di adesivo sul retro e sistemare sull'anta, facendo un po' di pressione. Mentre l'adesivo asciuga rafforziamo con un po' di nastro, dopo 24 ore possiamo toglierlo e i nostri pomelli low cost saranno pronti!

Marivi Trombeta
Scritto da:

Marivi Trombeta

Chi è Marivi Trombeta? Marivi siamo noi, Cintia (la mora) e Verónica (la bionda), due sorelle argentine (ed ecco spiegato quel coso con la cannuccia nella foto, che si chiama mate) con un piede in Italia (la mora) e l'altro in Spagna (la bionda). Da quando abbiamo memoria la creatività è la nostra forza motrice, ma negli anni l'abbiamo espressa in mille modi diversi, senza riuscire a darle un indirizzo preciso ed esclusivo. Dopo i trent'anni, con diverse mezze carriere e professioni alle spalle, ci siamo dette... "Ma dobbiamo proprio scegliere?". Ed è stato allora che è nata Marivi, il nostro alter ego che riunisce tutte le nostre molteplici personalità.

Il nostro blog

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Luciana

Interessante.

1 anno fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione