ESTERNI

Un terrazzo ordinato, con fantasia!

LEGGI IN 2'

Una delle ultimissime mode in fatto di arredamento è riciclare elementi poveri per ottenere complementi insoliti. Pallet, cassette di legno e altri oggetti vengono trasformati con un po’ di fantasia e un minimo (ma proprio minimo) di manualità, trovando nuova vita e una nuova funzione. 

Sono stata spesso tentata dal mettermi all’opera, ma lo stile di casa proprio non c’entra niente con un mobile riciclato. E allora? Non mi arrendo, e punto a ordinare finalmente il terrazzo, dove piante e attrezzi da giardinaggio, lanterne e accessori da esterno stanno cominciando a avere la meglio.

E il progetto di un mobiletto realizzato con cassette di legno è economico, richiede poco impegno e soddisfa la mia voglia di creatività. In base allo spazio a disposizione si può decidere se farlo sviluppare in altezza, oppure in larghezza, o anche dargli una forma più dinamica, tipo scacchiera, sovrapponendo le cassette con fantasia. 

Occorrente:

  • Cassette di frutta (prediligete quelle più robuste e non troppo leggere);
  • Carta vetrata;
  • Bombolette di vernice spray adatta agli esterni del colore prescelto (io scelgo colori accesi e tutti diversi che piacciono anche ai bambini, ma c’è chi preferisce uno stile più shabby, scegliendo un bianco antico o un tenue grigio);
  • Pattex Millechiodi Water Resistant per fissare i moduli del mobiletto e fissare la composizione al muro;

Procedimento:

Scegliere le cassette e sovrapporle in modo da formare il mobile: facendo più prove, si riesce a capire cosa faccia meglio al caso vostro. Ora, se volete immortalare il progetto, fate una foto, oppure uno schizzo, in modo da non avere dubbi durante il lavoro.

Scartavetrare le cassette di legno, cercando di eliminare le schegge di legno e cercando di levigare il più possibile la superficie. A questo punto, le cassette sono pronte per essere dipinte.

Disponete dei fogli di giornale in terrazzo e adagiate a terra la prima cassetta: spruzzate sui vari moduli la vernice spray e lasciate asciugare bene, procedendo successivamente con una seconda mano. Una volta asciutta la base di colore, potete decidere se decorare il mobiletto dipingendolo o, se volete ottenere un effetto shabby chic, scartavetrare ulteriormente la copertura.

Quando tutte le cassette saranno ben asciutte, procedete alla composizione del mobile, utilizzando Pattex Millechiodi Water Resistant e lasciate asciugare bene. A questo punto il mobiletto è pronto per essere fissato al muro del terrazzo. Lasciate asciugare anche stavolta e... ecco fatto! Ora il terrazzo non sembra più un campo di battaglia verde!

Micaela
Scritto da:

Micaela

Sono Micaela, sono una donna ironica e molto pratica. Ho scoperto con la maturità che adoro scrivere e soprattutto mi piace farlo in modo irriverente e sarcastico, parlando della maternità, delle mie passioni, di me stessa. Ho un blog Le “M” Cronache in cui racconto le avventure della nostra “M” famiglia con 3 piccole “M” pronte a mettermi sempre a dura prova. “Diffidate delle persone che non ridono mai, perché non sono serie” è il mio pensiero guida.

Il mio Blog

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY