HAIR STYLE

Come tagliare i capelli? Scopri le tendenze per la primavera estate 2017

LEGGI IN 3'

Voglia di primavera, ma anche voglia di una svolta. Se hai deciso di darci un taglio con la tua acconciatura e rinfrescarla nell’ottica della bella stagione, le tendenze avvistate sulle passerelle, ma anche sui social network che ormai creano nuove onde, possono darti qualche spunto interessante.

Prima di buttarti su nuovi esperimenti, considera sempre il tuo tipo di capello e tenta di capire quanto un’acconciatura sia gestibile. Uscita dal parrucchiere, infatti, tu e le tue ciocche, sarete l’una di fronte alle altre, e ti toccherà affrontarle da sola. Non vorrai mica uscirne sconfitta, vero? 

Abbiamo raccolto qualche idea per ogni gusto:

1. La riga al centro

Le star dai capelli lunghi e lisci non hanno dubbi: per sistemare velocemente una chioma che è una cascata, la soluzione migliore è una riga al centro che regali un look semplicefaciledisinvolto e mai sbagliato. È anche l’acconciatura più facile da gestire con molti styling, da quello super liscio a quello più stropicciato, con le onde o con un effetto volume più spinto. 

Adatto a chi: non vuole perdere troppo tempo.

2. Le onde piatte

Le onde non conoscono crisi nel mondo della bellezza. Rispetto agli altri anni, però, non sono voluminose e i boccoli hanno lasciato spazio a un effetto piatto che muove soprattutto le punte a partire da metà lunghezza. Per farle puoi anche provare con una treccia senza ricorrere alla piastra.

Adatto a chi: cerca sempre il movimento. 

3. Lo chignon basso a banana

Gli chignon strutturati, bisogna ammetterlo, sono chic e sofisticati, ma sono difficili da realizzare. Inoltre, se non hai voglia di trattare i capelli con troppi prodotti per lo styling, che ispessiscano i capelli e li aiutino a stare in posa, diventa una vera impresa uscire di casa la mattina con un’acconciatura e tornare la sera con la stessa. Le tendenze vengono in tuo soccorso, perché sono stati adocchiati sulla passerella degli “chignon bassi a banana” da fare con un semplice elastico raccogliendo in modo disordinato i capelli e lasciando alcune ciocche libere. L’effetto si chiama a “banana” perché lo chignon non è appallottolato ma si sviluppa in lunghezza senza essere particolarmente compatto. Per farlo in modo veloce fai una coda bassa e intreccia i capelli fino a metà lunghezza. A quel punto ripiega le punte verso l’intero, assicurale alla base della coda con delle forcine o un altro elastico e confondi le ciocche per un effetto disordinato. 

Adatto a chi: ama il raccolto non scontato. 

4. L’effetto super liscio 

Hai sempre paura che i tuoi capelli siano troppo piatti? È l’anno giusto per loro. Non solo l’effetto super piatto è sulla cresta dell’onda, ma per ottimizzarlo puoi scegliere di mettere un po’ di gel sui lati, sopra le tempie, e spostare tutta la chioma indietro.

Adatto a chi: ha capelli da Raperonzolo.

5. Il bob geometrico

Ti ricordi quei micro caschetti anni 20 con una frangetta piccola e i capelli che arrivavano all’altezza delle orecchie? Bene, sono tornati, ma con una struttura più geometrica. Tagli definiti e molto minimal da gestire al massimo con una riga o con le punte arrotondate verso l’interno.

Adatto a chi: sogna il Grande Gatsby.

6. Il raccolto con mollettine

Le mollettine e i fermagli, che per qualche tempo sono state un accessorio da nascondere tra la chioma, sono i nuovi protagonisti delle acconciature. Vanno bene da sfoggiare di lato con una coda alta o bassa, oppure per fissare le ciocche di lato lasciando i capelli sciolti. Meglio ancora se sono impreziosite e scintillanti.

Adatto a chi: ama i bagliori. 

7. La coda alta o di lato

O super alta o di lato. La coda per la primavera estate conosce nuova gloria e gioca tra gli estremi: o bassa con la punta che tocca la spalla o molto alta con l’elastico sopra la nuca. Un po’ dipende dalla lunghezza dei tuoi capelli e un po’ dal tuo gusto. Diciamo che in questo caso, e in previsione della stagione calda, la tendenza sembra comoda!

Adatto a chi: non sa stare senza elastici.

8. Il volume XXL 

Ampi volumi, ciocche cotonate e capelli vaporosi. Per la primavera estate le chiome sono in dimensioni XXL e i capelli ricci possono svolazzare in totale libertà.

Adatto a chi: ama il look naturale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Carmen

woow

5 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione