IDEE E TENDENZE

Pulire le scarpe scamosciate e in pelle: come farle tornare nuove

LEGGI IN 2'

Come pulire le scarpe di camoscio e in pelle? Scopri una guida dettagliata con consigli e suggerimenti utili per trattare le tue scarpe nel migliore dei modi e farle tornare come appena comprate!

“Blue Suede Shoes”, cantava Elvis. Tutte adoriamo le scarpe scamosciate, ma quant’è difficile tenerle pulite, soprattutto in autunno ed inverno, quando spesso piove! Le scarpe in pelle o scamosciate sono delicatissime e la loro pulizia richiede mani esperte e soluzioni accorte per non rischiare di compromettere per sempre un bel paio di stivaletti o mocassini. E, allora, come bisogna pulire le scarpe scamosciate e in pelle? Quali sono i prodotti più adatti? Ci sono dei metodi specifici? Qui di seguito troverai alcuni preziosi consigli che ti permetteranno di affrontare con serenità la pulizia delle tue scarpe scamosciate e in pelle. 

Come pulire le scarpe di camoscio e in pelle: guida passo passo

Se lo sporco è solo superficiale e se le macchie non sono così estese, utilizza la mollica di pane, passandola sulla superficie della scarpa per togliere lo sporco. Quando lo sporco è difficile, passa una spugna o un panno spugna bagnato in una soluzione di acqua tiepida e sapone di marsiglia. Passa, quindi, un panno inumidito per risciacquare, evitando di inzuppare la scarpa.

Se le macchie sono estese e particolarmente ostiche, prova una soluzione composta da alcool, acqua ed una goccia di detersivo per piatti (o una goccia di sgrassatore delicato). Applica il miscuglio con una spazzola rigida (senza strofinare) e poi con uno strofinaccio bagnato. Lascia asciugare e passa una spugna o una spazzola morbida per risollevare il pelo.



Scopri anche come lavare a mano i panni delicati!

 

Le scarpe scamosciate, le più delicate, necessitano di una cura più specifica. Per la consueta pulizia giornaliera delle scarpe è bene spolverare ogni mattina con la classica spazzola in setole di gomma, facilmente reperibile in commercio. Se le scarpe hanno bisogno di essere ravvivate nel colore, è necessario ricorrere alla camoscina, un prodotto ideato appositamente per donare alle scarpe lo splendore del colore originario. 

Per evitare la formazione di cattivi odori dentro alle scarpe va passato un panno inumidito con acqua e aceto, o semplicemente va messo poco bicarbonato dentro ad ogni scarpa.

L’asciugatura delle scarpe deve avvenire lontano da fonti di calore, con il tacco a terra e la punta sollevata, onde evitare la formazione di aloni bianchi nella tomaia. Una volta asciutte, prima di riporle nella scarpiera, passale completamente con un panno imbevuto di latte, per togliere alle calzature la secchezza del lavaggio.

Quando l’umidità si sarà asciugata, per terminare la pulizia delle tue scarpe scamosciate, passa la classica camoscina per ridonare il colore e lo splendore naturale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione