VISO E CORPO

I rimedi della nonna per le rughe del contorno labbra

LEGGI IN 2'

Il tempo, si sa, non è particolarmente clemente nei confronti della bellezza, che fa fisiologicamente sfiorire con l'avanzare degli anni. Spuntano così i classici segni sul viso, più o meno profondi e senza dubbio un dono poco gradito delle nostre tante primavere. Fra i solchi più antipatici ci mettiamo sicuramente le rughe del contorno labbra, spesso definite a effetto codice a barre, per la loro disposizione lineare e sequenziale.

La medicina dermatologica ed estetica solitamente risponde al problema con le classiche iniezioni di filler, metodo che distende le rughe e toglie qualche anno dalla carta d'identità. Ma ovviamente questo tipo di operazione non ha un costo basso e soprattutto non è esente da rischi, anche se si agisce in modo poco invasivo.

Un'alternativa più soft ci viene dai rimedi della nonna, che possono aiutarci a combattere i segni del tempo in modo del tutto naturale. Tanto per cominciare parliamo di alimentazione. Se la nostra dieta è a base di carni rosse, farine e zuccheri raffinati, dobbiamo sapere che stiamo dando una grossa mano ai radicali liberi per far invecchiare le nostre cellule.

Al contrario, un'alimentazione sana, equilibrata e che privilegia frutta e verdura, senza rinunciare a estratti e succhi vegetali appena spremuti, acqua e omega-3, ci aiuta a essere in salute e anche a mantenere la pelle più bella, luminosa e giovane.

Parlando di metodi veri e propri, per attenuare le rughe del contorno labbra possiamo affidarci alla polpa di banana, una grande amica, fonte di ferro, zinco, potassio, magnesio e vitamine A, B, C e D. Stemperiamone una molto matura in una ciotola e versiamo un cucchiaino di succo di limone fresco, amalgamiamo e applichiamo nella zona interlabiale, tenendo in posa per 15 minuti.

Dopo di che sciacquiamo con acqua tiepida. La banana ci aiuta a nutrire la pelle, vantando proprietà anti-age conosciute già dalle nostre nonne. Le ave sapevano anche che, per rallentare l'incedere del tempo, poteva venire in aiuto l'olio, che va in profondità e nutre e distende la pelle.

I classici in questo caso sono l'olio extravergine di oliva e l'olio di ricino, due prodotti usati mattina e sera dalle donne che volevano mantenere l'epidermide idratata e morbida, anche quando le creme viso o non c'erano o costavano troppo per poter essere ad appannaggio di tutte.

Applicare gli oli (oggi spesso sostituiti da quello di argan o quello di cocco) dopo aver pulito il viso, massaggiando il prodotto nella zona del contorno labbra fino all'assorbimento quasi completo, aiuta a rendere la cute più elastica, giovane e luminosa.

Allo stesso modo si può usare lo yogurt, il cui acido lattico è un grande aiuto per rassodare la pelle. Tre volte a settimana, sempre dopo la pulizia del viso, applichiamo un'emulsione di yogurt e poche gocce di succo di limone, massaggiando per una decina di minuti e lasciando in posa per altrettanti.

In ultimo laviamo via con acqua. Questo rimedio va bene anche contro le rughe di fronte e collo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY