RICETTARIO

Vienna bread: la ricetta originale del pane viennese dal sapore semi dolce

LEGGI IN 2'

Il pane viennese è una tipologia di pagnotta dalla forma affusolata, dal sapore semi dolce. Per realizzare il Vienna bread, come è conosciuto in tutto il mondo, servono infatti latte e zucchero, mescolati agli altri ingredienti classici della panetteria. In questo modo la consistenza della pasta è soffice e il sapore una felice via di mezzo fra la brioche e la baguette.

Questa caratteristica organolettica rende il Vienna bread ottimo per ricette sia dolci sia salate. Per una colazione a base di burro e marmellata o Nutella, così come per un sandwich con formaggio, insalata e prosciutto, il gusto neutrale di questo pane particolare è proprio quello che serve. In più la sua morbidezza lo rende amatissimo dai bambini.

Per circa 6 pagnotte di pane viennese ci serviranno

  • ½ chilo di farina bianca raffinata
  • 250ml di latte
  • 3 cucchiai di burro non salato a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di zucchero finissimo
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • 1 bustina di lievito per pane
  • 1 uovo leggermente sbattuto con un pizzico di sale

Procedimento per fare il pane viennese

Intiepidiamo il latte in un pentolino insieme allo zucchero, mescolando bene per farlo sciogliere, poi spegniamo la fiamma e versiamo il lievito, mescoliamo delicatamente. In una ciotola versiamo la farina col sale e aggiungiamo il latte con lievito, mescolando con un cucchiaio o con le mani per amalgamare bene il tutto.

Trasferiamo la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato e aggiungiamo il burro, impastando ancora bene per almeno dieci minuti. Sistemiamo l'impasto in una coppa pulita, coprendo con un canovaccio e lasciamo lievitare per circa un'ora. Passato questo tempo riprendiamo l'impasto del nostro Vienna bread e dividiamo in sei parti.

Lavoriamo le palline ottenute con le mani per dare loro una forma allungata, poi sistemiamo i panini su una teglia foderata con carta forno e copriamo con un panno, lasciando lievitare un'altra ora. Spennelliamo i filoncini con l'uovo sbattuto e pratichiamo dei tagli diagonali sulla superficie.

Mettiamo in forno già caldo a 190° C per 15-20 minuti o comunque fino a che il nostro pane viennese non ci appare cotto e ben dorato. Sforniamo, lasciamo raffreddare e poi gustiamolo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Patrizia

Mi piace tutto.......consiglio di leggere tutto

6 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione