ERBORISTERIA

Mal di testa ed emicrania, i rimedi della nonna per avere subito sollievo dal dolore

LEGGI IN 2'

Quando il mal di testa bussa alla nostra porta, porta con sé cattivo umore e la promessa di un martellante fastidio che può durare anche ore, se non affrontato subito. Ovviamente ci sono cattive abitudini che contribuiscono all'insorgenza e alla cronicizzazione del problema, che vanno dal prendere troppo sole nelle ore calde della giornata al non alimentarsi in maniera sufficiente, fino all'esagerare con l'alcol.

Poi ci sono anche cause di altra natura che possono farci sperimentare mal di testa ed emicrania e sono lo stress, così come anche le molte ore passate dinanzi allo schermo del pc per studio o lavoro, un'attività che sforza la vista, richiede alti livelli di concentrazione costante e che alla fine della giornata ci presenta un salato conto a livello fisico.

Per fortuna esistono ottimi rimedi della nonna per avere immediato sollievo dal dolore senza ricorrere ai farmaci. A partire dall'alimentazione, che gioca un ruolo decisivo sia nella gestione del mal di testa quando si presenta, sia nella sua prevenzione. I cibi a base di potassio e magnesio sono infatti un vero toccasana quando l'emicrania ci affligge.

Molto spesso questo odioso fastidio è sintomo di una carenza di sali minerali nel nostro organismo, che si verifica più spesso durante la stagione calda a causa delle temperature più alte che ci fanno sudare e dare fondo alla nostra scorta di oligoelementi. Le banane, la frutta secca, i broccoli e le rape rosse, dovrebbero fare parte del nostro menù quotidiano, per sopperire alle carenze ma anche per sconfiggere le cefalee.

Allo stesso modo mai farci mancare alimenti a base di vitamina B2, come il tuorlo d'uovo che, secondo recenti studi, si è dimostrata più efficace dei farmaci nel gestire il mal di testa. Un ottimo rimedio naturale contro il dolore da emicrania è anche il tè allo zenzero, da fare con due o tre fette della radice fresca bollite per qualche minuto in acqua. Facciamo decantare l'infuso 15 minuti e poi beviamo, oppure usiamo l'olio essenziale per massaggi alle tempie.

Secondo le nonne, anche il peperoncino, meglio se quello di Cayenna, è un grande alleato nella battaglia contro mal di testa ed emicrania. Facciamo bollire un cucchiaino di semi in mezzo bicchiere d'acqua e facciamo ridurre il liquido della metà, lasciamo raffreddare e poi usiamo la soluzione filtrata per applicazioni con l'ovatta su fronte e tempie.

Se il mal di testa è poi sintomo di riniti allergiche e stress, affidiamoci agli oli essenziali di lavanda e menta piperita. Nel primo caso usiamo poche gocce per suffumigi purificanti delle vie nasali, nel secondo versiamole nel fornelletto brucia essenze per sconfiggere i malanni con l'aromaterapia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Francesca

Ottimo

2 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione