LA TAVOLA DELL'ESTATE

estate-tavola-decorazioni

L’estate è la stagione perfetta per preparare tavole imbandite e decorate con colori e profumi che celebrano i mesi più caldi dell’anno.

Feste all'aperto

I mesi più caldi dell’anno evocano sempre la voglia di stare all’aperto. Insieme agli amici o in una favolosa cornice a due, l’elemento comune sono tavole e ambientazioni piene di calore che celebrano la stagione estiva. Gli ospiti amano essere ricevuti all’aperto con lo stesso confort che troverebbero nella classica e più familiare sala da pranzo.

Qualsiasi sia l’ambientazione scelta, l’importante è non lasciare nulla al caso. Sotto il portico, in mezzo al giardino o a bordo di una piscina, l’atmosfera dovrà essere allegra e colorata. L’ideale è giocare usando gli sfondi immancabili regalati già dal sole e dalla natura. La fortuna, in questi casi, è che una calda giornata estiva contribuisca a rendere unica la tua festa.

Baciati dal sole

Il sole, indiscusso protagonista dell’estate, ti regala una tavola ispirata al colore giallo. Una tonalità densa e ricca di calore che dona vivacità alla tua preparazione. Una domenica in compagna è la cornice ideale per questa ispirazione al profumo di erbe aromatiche, che trionfano al centro della tavola.

Dai piatti alle tovagliette, dalle sedie alla stessa tavola, l’ambientazione punta sul monocolore, il giallo, che riscalda con la sua tonalità intensa, tutto l’ambiente. I bicchieri, inoltre, richiamano il verde del centrotavola, composto da erbe e fiori di campo. Il sottopiatto davvero originale è una foglia di fico tra il piatto fondo e il piatto piano.

Tutto al naturale

Un’ottima idea per celebrare l’estate è rendere omaggio alla naturalezza dei suoi elementi. Uno stile molto più naturale e delineato che con semplici elementi può confondersi con il paesaggio che la circonda. I colori scelti sono beige, panna o marrone per le stoviglie mentre i piatti sono rigorosamente bianchi e di porcellana richiamando, così, uno stile molto elegante.

Il contrasto ideale si crea con l’effetto dei bicchieri, all’occorrenza tendenti all’azzurro o al verde. La tavola nell’insieme risulta sobria ma adatta alle serate un po’ più formali. Il tocco in più sarà all’imbrunire, in mezzo al prato, con un’illuminazione molto soft e la giusta compagnia. A questo proposito non c’è niente di meglio che utilizzare candele profumate, qua e là, per un’atmosfera molto più intima.

Un barbecue speciale

Decisamente differente ma molto pratica è la preparazione di una tavola estiva per un barbecue tra amici o in famiglia. Nessuno stile sofisticato ma semplicità sia nei colori che nella preparazione. Tavoli e panche in legno sono la soluzione perfetta, abbinate a tovaglie in tinte pastello come l’azzurro.

Piatti e bicchieri sono colorati a seconda del proprio gusto. A dare il tocco in più all’atmosfera saranno anche le stesse pietanze. Cesti di frutta e pietanze all’insegna del colore richiamano la voglia di festeggiare la stagione più calda dell’anno, con vivacità e voglia di stare insieme all’aperto.

Un’estate etnica

Materiali inconsueti, colori forti e stile deciso sono le linee guida di una tavola estiva molto insolita. Un’ispirazione che celebra l’originalità con il colore viola e mette da parte obblighi e convenzioni, lasciando spazio a contrasti interessanti. I tessuti etnici dei runner e dei cuscini decorativi, infatti, fanno da sfondo ad eleganti bicchieri.

A delineare ogni posto a tavola, sarà perfetto un delicato intreccio di cortecce di bambù che forma un quadrato intorno al piatto. Per dare un tocco etnico all’apparecchiatura, dei bastoncini cinesi, appoggiati su cuscini di seta, affiancati a posate tradizionali, saranno il tocco ideale.

Un omaggio al mare

In una calda estate non può mancare un’ispirazione che renda omaggio al mare. Luogo d’incanto tanto amato e sognato durante tutto l’anno. Ecco perché la tavola sarà ricca di conchiglie, simbolo del mare per eccellenza. La tovaglia è di cotone bianco, per donare freschezza all’apparecchiatura all’aperto.

I dettagli sono molto ricercati ed eleganti, come le posate in legno oppure il centrotavola di orchidee, legato insieme da una grossa conchiglia. Per personalizzarei  bicchieri e i fermatovaglioli possono essere usate delle piccole conchiglie, raccolte direttamente dalla spiaggia.

COSA NE PENSI ?

Paola  3 settimane fa

C'è sempre qualche idea carina da copiare!

Maura  1 anno fa

l'idea delle conchiglie in tavola mi piace molto

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione
close