PORTA LA PASQUA IN TAVOLA

Carré di agnello pranzo di pasqua menù pasquale ricette

Un menù all'insegna della tradizione con un pizzico di originalità!

La Pasqua è un momento molto speciale, un po’ perché dopo il Natale è la festa più sentita da grandi e piccini, un po’ perché spesso il suo arrivo coincide con l’inizio della bella stagione. In un tale clima di gioiosa rinascita, qual è il modo migliore di festeggiare se non quello di preparare un buon pranzo da gustare allegramente in famiglia prima di rompere l’uovo?

L’adagio esorta a trascorrere “…Pasqua con chi vuoi”. Ma, in fondo, le persone con cui più si desidera vivere le festività non sono forse i propri familiari? E allora si dia inizio ai preparativi per il pranzo pasquale! Ecco alcune ricette per un pranzo di Pasqua che reinterpreti la tradizione.

L'antipasto: asparagi con salsa all’arancia

Ingredienti: un chilo di asparagi, 200 g di maionese, un'arancia non trattata, uno spicchio d'aglio. 
Raschia i gambi degli asparagi e lavali ben bene. Poi prepara la salsa: visto che le arance sono ancora (per poco) sulle nostre tavole, la salsa in questione è perfetta! In una ciotola metti l’equivalente di una tazza di maionese, aggiungi il succo dell'arancia q.b. per ottenere una salsa omogenea, non troppo liquida. aggiungi sale, pepe, la buccia grattugiata dell’arancia e mezzo spicchio d’aglio schiacciato. 
Cuoci gli asparagi a vapore per 12 minuti e portali in tavola con la salsa a parte. 

Primo: tagliatelle alle lattughe

Ingredienti per 4 persone: 200 g di tagliatelle all’uovo secche, 2 lattughe, 2 cipolle bianche, 50 g di burro, 120 g di prosciutto cotto affumicato, sale, peperoncino, noce moscata, brodo di dado, 200 g di panna da cucina, 100 g di formaggio emmental grattugiato.
Monda e taglia le cipolle a fette, lava e taglia la lattuga a strette liste, taglia il prosciutto a striscioline. Metti tutto in una padella, assieme al burro, e lascia fondere pian piano gli ingredienti, portando a cottura con un po’ di brodo vegetale se si rendesse necessario, in modo da ottenere una crema piuttosto liquida. A questo punto, aggiungi la panna e insaporisci con sale e peperoncino. Fai cuocere le tagliatelle, ma lasciale al dente; scolale poco e versale nella padella con il sugo, dove porterai a termine la cottura spolverizzandole di emmental grattugiato.

Secondo: carré di agnello

Ingredienti per 4 persone: una costata d’agnello (circa 1 kg), 6 fettine sottilissime di lardo, olio d’oliva, rosmarino, salvia, aglio, alloro, sale pepe. Trita bene uno spicchio d’aglio, le fogliette di un rametto di rosmarino, due fogliette di salvia e una d’alloro.
Metti la carne in un recipiente fondo, passala con un pennello intriso d’olio d’oliva e poi cospargi con il trito aromatico. Copri il recipiente con pellicola trasparente e lascialo riposare per una notte intera al fresco. Il giorno dopo raschia il trito dalla carne e mettilo da parte. Poni l’agnello in una teglia, rivestilo con le fettine di lardo, metti sale, pepe e inforna a 200°C per un’ora, pennellando ogni tanto con l’olio e il trito del giorno prima. Leva il lardo e lascia dorare la carne a 220°C per 15 minuti. Portala in tavola su un tagliere di legno con un contorno di patate e insalata di stagione.

Contorno: patate grigliate

Ingredienti: 4 patate, olio, sale, pepe, aglio, erbe aromatiche (a piacere: rosmarino, prezzemolo, timo, maggiorana, salvia). Lava bene le patate e lessale, senza sbucciarle, per 10-15 minuti in acqua salata, poi scolale e lasciale raffreddare. Tagliale a fette spesse un cm e mettile in infusione con olio, aglio e erbe aromatiche per un’ora; disponile in una pirofila e passale sotto al grill fino a quando saranno dorate.

Dessert: crema alle nocciole per la colomba

Ingredienti: una colomba, 150 g di cioccolato alle nocciole, 100 g di panna, un cucchiaio di noce di cocco disidratata.
Con questa crema la colomba diventa un dolce ancora più prelibato. Fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato alle nocciole con la panna, aggiungi il cocco disidratato e la crema è pronta da splamare.

Se cerchi un'altra idea originale per il dolce di Pasqua, scopri la ricetta della bavarese!

Ti ha ispirata questo articolo?

Certamente, è quanto mi serviva

Sì, e ho già un’idea di come migliorare questi spunti

Certamente, è quanto mi serviva

Sì, e ho già un’idea di come migliorare questi spunti

COSA NE PENSI ?

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione