GIORNATA MONDIALE PER LA TERRA, 5 GESTI QUOTIDIANI PER SALVARE L'AMBIENTE DALL'INQUINAMENTO

giornata mondiale terra, salvare ambiente inquinamento, 22 aprile 2017

Le cose da fare ogni giorno per ridurre l'inquinamento

Il 22 aprile 2017 è la giornata mondiale della terra: un giorno dedicato al pianeta e all’ambiente, festeggiato in tutto il mondo e anche in Italia con diversi eventi. La ricorrenza, celebrata dalle Nazioni Unite, ci ricorda l’importanza di tutelare l’ambiente, ma possiamo fare qualcosa di concreto per tutto il resto dell’anno?

I 5 gesti quotidiani per salvare l’ambiente dall’inquinamento
1) Girare i fogli di carta
Le carte e i fogli fanno ancora parte della nostra vita: quando non ci servono più, prima di buttarli nell’apposito contenitore, giriamoli e usiamo la facciata bianca per annotare appunti o fare dei lavoretti creativi. Si tratta di un piccolo gesto che rimanda all’idea di riciclare quanto più possibile per salvare l’ambiente dall’inquinamento.

2) Non buttare l’olio nel lavello
Ci viene spontaneo eliminare l’olio delle fritture versandolo nel lavandino, ma questo gesto è deleterio per l’ambiente: a partire dalla giornata mondiale per la terra, di volta in volta mettiamo da parte l’olio in una bottiglia, per la relativa raccolta degli oli esausti.

3) Differenziare
Fare la raccolta differenziata all’inizio può essere noioso, ma in breve tempo diventa un’abitudine che contribuisce a salvare l’ambiente dall’inquinamento. Per cogliere la portata di quest’ultimo, basti pensare alla “zuppa di plastica” del mare Mediterraneo, con concentrazioni superiori all’ “isola di plastica” del Pacifico. Nel Mediterraneo, in media, per ogni kilometro quadrato, sono presenti circa 1.25 milioni di frammenti di plastica, tra la Corsica e la Toscana si arriva a 10 kg di microplastiche per kilometro quadrato (dati Cnr).

4) La giusta temperatura
In casa la temperatura dovrebbe essere tra i 18 e i 22 gradi e l’umidità relativa tra il 40% e il 50%. L’eccessivo riscaldamento, con le emissioni, incide significativamente sull’inquinamento. Inoltre, se sforiamo i limiti, rischiamo di accusare lo sbalzo di temperatura tra l’interno e l’esterno e di avere delle ripercussioni sul nostro benessere. Quindi, cerchiamo di mantenere la giusta temperatura, di spegnere il riscaldamento quando non siamo in casa, tenere le porte chiuse e arieggiare periodicamente.  


5) Informarsi
Conoscere è forse il primo passo per salvare l’ambiente dall’inquinamento. Se ci informiamo correttamente, infatti, possiamo diventare consapevoli dello stato di salute della terra e delle azioni quotidiane che vi incidono negativamente. Cominciamo dalla giornata mondiale della terra?

Consiglieresti questo articolo?

Non vedo l’ora di sapere cosa ne pensano le mie amiche

Certo, a una persona che sicuramente apprezzerà!

Non vedo l’ora di sapere cosa ne pensano le mie amiche

Certo, a una persona che sicuramente apprezzerà!

COSA NE PENSI ?

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione
close