CURARE LE PIANTE

Epiphyllum - Epiphyllum fam Cactaceae

LEGGI IN 1'

Nome: Epiphyllum
Nome scientifico: Epiphyllum
Famiglia: Cactaceae
Categoria: Piante grasse
Difficoltà: 3 Fiori

Descrizione

Sono piante selezionate incrociando i cactus del genere Epiphyllum con epiftiti della foresta umida sudamericana. Sono piante cespitose, con fusti cerosi, piatti o ritorti, simili a foglie spesse e allungate, conosciute anche come Phyllocactus, cioè “cactus foglia”. I fusti eretti e ricadenti sono lunghi fino a 90 cm e presentano margini dentellati o crestati, nei quali si trovano le areole lanose, con poche spine setolose o anche senza.

Consigli

Hanno bisogno di un periodo di relativo riposo invernale, poi, quando cominciano ad emettere i boccioli, vanno concimati regolarmente. Si propagano per talea. L’epiphyllum ackermannii presenta porta sulle due coste numerosi fiori a forma di imbuto di color rosso cremisi. La pianta fiorisce a intermittenza, anche per tutto l’anno.

Temperatura

Preferiscono la luce solare indiretta o filtrata e non tollerano le basse temperature.

Luce

Gli epiphyllum sono molto coltivati per la loro abbondante fioritura.

Acqua

Il terriccio deve essere ricco e sempre umido, diversamente dalla maggior parte delle piante grasse che anche d’estate vanno annaffiate soltanto quando il terriccio è ormai secco.

Avversità

Possibili marciumi,presenza di cocciniglie, muffa grigia e acari, eliminabili semplicemente con appositi medicinali.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY