DIVENTARE PAPÀ

9 mesi per diventare papà: qualche consiglio

LEGGI IN 2'

Un giorno lei è arrivata da te con una sorpresa, ha scelto magari un modo creativo per comunicartelo oppure ti è saltata al collo presa dall’emozione, o ti ha chiamato al telefono durante una riunione di lavoro: quel momento ha cambiato la vita ad entrambi, e ora tu e la tua compagna state per diventare genitori.

Se il cuore ti si è fermato per la felicità ma allo stesso tempo un po’ di paura ti ha stretto un nodo in gola, stai tranquillo: la tua è una reazione assolutamente normale!

Fermati un attimo e rifletti sul bellissimo regalo che ti fa la Natura: hai davanti a te nove mesi per prendere confidenza con il ruolo che ti aspetta e capire un po’ meglio cosa significhi diventare papà!

Partecipa

Stai vicino alla tua compagna durante tutto il percorso: accompagnala alle visite mediche, parla con gli specialisti e non nascondere i tuoi dubbi. Anche se pensi che le tue possano essere domande sciocche, ricorda che non esistono domande stupide specie quando cominciamo a conoscere cose e sensazioni così nuove.

Condividi

Nel periodo della gravidanza potresti essere assalito da momenti di paura, durante i quali il cervello è affollato da mille domande come per esempio: “Sarò in grado di fare il papà? Riuscirò a cambiare un pannolino? Ma in base a cosa sceglieremo se fare il parto in casa o all’ospedale?”. Lascia che la tua mente corra libera per un po’ e poi, invece di far buon viso a qualunque costo, parlane con la tua compagna. Scoprirai che anche lei è piena di paure e che è del tutto naturale: state affrontando la più grossa rivoluzione individuale e di coppia che ci sia e sarebbe strano non sentirsi un po’ persi ogni tanto! Parlare con lei non solo ti farà sentire più sereno, ma rafforzerà anche il vostro legame.

Ridi

Fin dal momento in cui la notizia diverrà di dominio pubblico ti accorgerai quanto le persone che vi vogliono bene tendano a dispensare consigli. Lo fanno certamente perché sono felici per voi ma, in certi momenti, potrebbe farti sentire un po’ inadeguato. Non dimenticarti del dono prezioso dell’ironia: con la tua compagna non smettere di ridere e cercare il lato ironico delle piccole e grandi sfide che vi aspettano. Spesso un aneddoto e una risata ti salvano: anche le cose serie possono essere affrontate con il sorriso!

E tu hai voglia di raccontarci come hai reagito quando hai saputo che saresti diventato papà? 

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Simonetta

il piu bel dono della vita sono i figli

11 mesi fa

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione