MAMMA E BAMBINO

Riconoscere i tipi di pianto

LEGGI IN 2'

Come riconoscere e interpretare i tipi di pianto del neonato? Ovviamente tutti i bambini sono diversi e quindi anche ciò che vogliono dire muta da neonato a neonato. In ogni caso è possibile classificare una gamma di suoni che ci permettono di riconoscere immediatamente il bisogno e quindi intervenire con prontezza.

I pianti dei neonati si differenziano per intensità, volume, intermittenza. Il pianto caratteristico è quello inconsolabile della fame. In questo caso nulla potrà fermare il vostro pargolo dal continuare a disperarsi se non una bella poppata. A volte il bambino piange prima dell'orario previsto per mangiare, in quel caso è possibile che abbia già fame, provate comunque a prendere tempo.

Poi viene il pianto di dolore. In questo caso gli strilli saranno acuti e improvvisi, provate quindi a massaggiare il pancino, molto spesso infatti i dolori sono dovuti alle normali colichette.

Ma la fame e il dolore non sono l'unico motivo di disperazione. Se il vostro bambino si sente sporco piangerà per chiedervi di cambiarlo e mentre lo cambiate probabilmente continuerà a piangere perché sente freddo. Non innervositevi, il pianto è un modo che usa il bimbo per scaldarsi, i bambini hanno infatti risorse inaspettate. In entrambi i casi, comunque, il pianto sarà meno disperato di quello dovuto alla fame.

Poi c'e' il pianto della solitudine. Vostro figlio vi sta chiamando perché vuole sentirsi coccolato, prendetelo quindi tra le vostre braccia e dispensategli il vostro amore, si calmerà subito.

Infine ricordatevi che per nove mesi è rimasto protetto nella vostra pancia. Rumori, luci e situazioni caotiche lo possono stancare, innervosire e portare al pianto. L'affetto della mamma sarà in questo e in altri casi, la cura migliore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione