ANIMALI IN VACANZA

Alle terme con Fido

LEGGI IN 1'

Piscine, palestre, parchi gioco e centri massaggi. Lo shiatsu, ad esempio, aiuta il benessere dei cani, rilassandoli e calmandole l'aggressività, ma non solo, i trattamenti possono contribuire anche a livello fisioterapeutico. Tutto a diposizione del vostro Fido che potrà trascorrere delle piacevoli giornate di "villeggiatura".

Alcuni centri, come "Le terme di Fido", in provincia di Milano, propongono varianti davvero uniche. In piscina, i cani potranno imparare a nuotare o godere di un bagno idromassaggio. Grandi strutture dove i cani potranno trovare tanto divertimento e, perché no, anche usufruire di massaggi rilassanti.

Una vacanza davvero di lusso in un ambiente dedicato completamente ai fedeli quattro zampe e ai loro padroni. Un intrattenimento davvero originale è il freestyle, il ballo con il cane, o l'agility dog, un corso che prevede sei lezioni in cui l'animale deve imparare ad affrontare un percorso ad ostacoli. L'avvicinamento tra l'animale e il padrone è assicurato.

Una seduta dallo psicoanalista veterinario? Una lezione di yoga? Un pomeriggio alle terme? L'offerta è davvero molto ampia e i centri sparsi per l'Italia sono ancora pochi, ma dei piccoli gioilelli nel settore wellness. Beauty farm che fanno sentire gli amici animali molto più vicini a noi e i padroni molto più che rilassati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione

A partire dal 18/04/2018 abbiamo aggiornato la nostra privacy policy in totale rispetto dei nuovi standard del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) introdotto dall’Unione europea.

Accetta la politica sulla privacy INFORMATIVA PRIVACY