2018/08/19 21:08:367092

INTERNI

Come si arreda una sala da pranzo piccola: 5 idee facili da copiare

LEGGI IN 2'

Rispetto alle case di una volta, gli appartamenti moderni hanno metrature molto più sacrificate e questo fa sì che spesso sia necessario fare i conti con stanze piccole, dove i nostri sogni di interior design si scontrano con la realtà dei fatti. Il problema si pone soprattutto nella zona giorno, dove la convivialità, inutile anche dirlo, ha bisogno di spazio.

Un living contemporaneo, ad oggi, si ispira molto allo stile nordico, non solo per questioni di moda, ma proprio di necessità, in quanto le popolazioni del Nord Europa fanno da tempo i conti con ambienti stretti, motivo per cui i loro arredi sono minimali, funzionali e tendenzialmente salva spazio. Non c'è da stupirsi quindi se il modo scandinavo è diventato di tendenza anche da noi ultimamente.

Proprio rifarsi all'interior design nordico è uno dei trucchi per arredare una sala da pranzo piccola, senza rinunciare a praticità ed estetica. Questo e altri suggerimenti, sono tutti da leggere qui sotto. Prendiamo appunti.

Come si arreda una sala da pranzo piccola

1. Lo stile nordico
Come detto, lo stile scandinavo è deliziosamente minimale e sfrutta le composizioni di arredo modulari per occupare in modo furbo ma non invasivo, tutto lo spazio. Sfogliare un catalogo IKEA, se dobbiamo arredare una sala da pranzo piccola, può darci la giusta ispirazione in tema di mobili.

2. I colori chiari
Per un meraviglioso effetto ottico, le tinte chiare ampliano visivamente gli spazi della nostra casa. Per questo motivo, se vogliamo far sembrare la sala da pranzo più ampia, dipingiamo le pareti in bianco o avorio, colori che catturano e riflettono la luce. Anche la teleria dovrà essere chiara, in contrasto magari con la mobilia.

3. I tavoli allungabili
Se abbiamo una sala da pranzo piccola, ovviamente non possiamo pensare di acquistare un tavolo fisso dalle ampie metrature. Se però ogni tanto ci fa piacere avere ospiti, una soluzione intelligente per far stare comodi tutti è di puntare sui tavoli allungabili. Quando non abbiamo invitati, il tavolo sarà ridotto alla sua lunghezza minima per non intralciare.

4. I mobili con spessore ridotto
Un modo molto furbo per arredare una sala da pranzo piccola, senza rinunciare a madie e vetrine, è di scegliere mobili con uno spessore ridotto. Al loro interno metteremo piatti e stoviglie dal diametro meno ampio o anche tovaglie, runner e tovaglioli. Lo spessore ridotto ci permetterà di guadagnare centimetri preziosi nella stanza.

5. L'illuminazione furba
Anche l'illuminazione ci aiuta rendere la nostra sala da pranzo più bella. A patto di non scegliere lampadari dall'estetica pesante, ma invece modelli più fini e lineari. Se vogliamo, possiamo anche incassare dei faretti in una striscia di cartongesso che segua la lunghezza del tavolo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione