DANZA

Zumba, la danza dell'autunno

LEGGI IN 3'

Scatenati a ritmo di musica!

È impossibile che tu non ne abbia sentito parlare. La Zumba è la danza dell’autunno, la disciplina sulla bocca di tutti, quella in grado di risvegliare sensazioni nuove, assopite con il tempo e l’unica in grado di assicurare il divertimento più autentico!
I ritmi latino americani sono la costante di questa disciplina, un mix tra l’aerobica e una lezione di tonificazione muscolare.
L’idea nasce dall’istruttore di fitness Alberto Pèrez con l’intento di combinare in una sola specialità la salsa, il merengue, la rumba e l’aerobica senza rinunciare alle palpitazioni che solo il ritmo caraibico sanno regalarti.
La danza dell’autunno, in voga in realtà da un paio d’anni, ma esplosa solo in queste ultime stagioni, è un vortice di energia che coinvolge simultaneamente corpo e mente!

Benefici e tonicità

Una sola ora di lezione ti permette di bruciare fino a 1.000 calorie, garantendo un elevato lavoro a livello cardio-vascolare, nonché la soddisfazione di vedere gambe e glutei sensibilmente rassodati e tonici.
Proprio per la sua caratteristica di mescolare il movimento aerobico ad una vera e propria lezione di ballo, lo Zumba è anche chiamato l’”aerobica con un twist”. Ma il bello di questa danza è che la precisione dei passi non è fondamentale al conseguimento del risultato finale perché il divertimento è l’unico risultato da portare con sé.

Zumba è divertimento

L’iscrizione a questo corso non richiede nemmeno particolari competenze, nè serve saper ballare: la musica è totalmente funzionale alla resa più divertente dell’attività, per stimolare maggiormente all’attenzione e per eliminare lo stress.
La caratteristica principale dello Zumba è, come abbiamo detto, il ritmo. Sono proprio le variazioni di tempo repentine e gli improvvisi cambi di melodia che consentono a questa disciplina di dividersi in due livelli differenti basati su otto stili di danza diversi.
Il primo livello comprende il merengue e il reggaeton, mentre il secondo si fonda tutto sui movimenti sensuali del bacino: dalla danza del ventre alla samba, fino al classicissimo tango.
La resistenza aumenta, mentre addome, glutei e braccia sono stimolati dalla variazione continua e dal ritmo incalzante.
“Non è una fatica, è una festa!” è lo slogan che si nasconde dietro lo Zumba Fitness, che elegge questa disciplina come principale metodo di dimagrimento...a tutto divertimento!

A ciascuno il suo Zumba

Ma la vera rivoluzione, complice nell'eleggere lo Zumba a disciplina dell'anno,  è il suo essere adatto a tutti, sia ai nonni che ai bambini, perché l’intensità della lezione può essere calibrata secondo le necessità della persona e le sue esigenze.

La danza in acqua
Dallo Zumba, nato cinque anni fa, sono state create una moltitudine di varianti da sperimentare per ottenere risultati diversi con più o meno sforzo. L’Aqua Zumba è la trasposizione in acqua della danza in palestra ed è perfetta per un lavoro più mirato su cosce e glutei.

Zumba per bambini
Lo Zumbatomic, invece, è la variante pensata appositamente per i vostri bambini e ragazzi che consente loro di fare attività fisica immersi nell’allegria di musica e colori senza rinunciare all’apprendimento di nuovi movimenti, sviluppando la coordinazione e stimolando il metabolismo.

Vita sedentaria
Anche gli over ’50 troveranno la loro personale specialità con lo Zumba Gold o con lo Zumba Sentao, pensato invece per chi fa una vita piuttosto sedentaria e ha bisogno di allenarsi alla propria scrivania. Gli esercizi sono curiosi e tutti pensati per imparare una coreografia aiutandosi con la sedia, uno strumento utile a rinforzare, bilanciare e stabilizzare l’equilibrio, migliorando il lavoro cardiovascolare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione