2019/08/24 16:40:4943682
2019/08/24 16:40:4910996

INTERNI

Arredamento total white: come vestire casa in bianco con uno stile moderno o classico

LEGGI IN 2'

Il bianco è un colore non colore che è anche definito acromatico, in quanto non è una vera e propria tinta, ma racchiude in sé tutte le altre. Simbolo di luce e di purezza, ma anche di minimalismo per quanto riguarda l'interior design, in molti lo utilizzano per l'arredamento domestico, talvolta in modo esclusivo.

Stiamo ovviamente parlando della tendenza total white, che veste la casa di bianco, permettendoci di scegliere anche uno stile moderno o classico a seconda dei gusti. Dicevamo prima che l'arredo minimalista spesso si serve del bianco per dare agli spazi interni un'aura quasi asettica, tanta luce e un aspetto essenziale agli ambienti.

Se desideriamo quindi un arredamento total white moderno, possiamo usare il bianco in molti modi, a partire dai materiali dei rivestimenti. La resina è uno di questi e ci permette di coprire pavimenti e pareti con uno strato lucido ad effetto vinile, che non crea alcuna fuga e che anzi dona continuità agli ambienti.

La resina si può infatti usare in ogni ambiente, anche bagno e cucina, in quanto una volta asciugata, diventa a tenuta stagna. I mobili in una casa total white moderna devono poi essere dalle linee pulite, senza fronzoli e possibilmente anche senza pomelli di apertura delle ante, da sostituire con aperture a scomparsa o con pannelli scorrevoli.

Concesso l'uso di un elemento di stacco, che può essere in una tonalità a contrasto, oppure seguire il trend più naturale, con un effetto legno rovere a vista, purché il mobile o il complemento sia in stile rigorosamente moderno.

Nel caso dell'arredamento total white per una casa classica, diciamo sì ad parquet verniciato bianco, con assi che magari vengono riprese da un soffitto a cassettoni e da mobili dalle forme più avvolgenti. I dettagli sono i benvenuti in questo caso, quindi ben trovato, ad esempio, al capitonné per i divani e le poltrone.

Anche in questo caso è ammesso un elemento di stacco, che può essere un lampadario, un quadro o un vaso. Lo stile è assolutamente classico e, preferibilmente, il richiamo al bianco è anche gradito. Insomma, un bi-color in un ambiente total white va bene se effettivamente non stona.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione