IDEE E TENDENZE

Pulizie d’estate

LEGGI IN 2'

Per molti aspetti l’estate è il periodo più bello dell’anno ed anche le pulizie in questo periodo diventano un po’ meno pesanti, basta solo evitare le ore più calde della giornata. I principali lavori di sistemazione del giardino meglio farli in primavera, quando le temperature sono ancora accettabili. Ecco poi alcuni consigli per le pulizie della bella stagione…

  • Finestre

Approfitta dell’estate per eseguire una pulizia approfondita di finestre, serramenti, davanzali e persiane. Con una scopa rimuovi lo sporco, la polvere e le ragnatele prima di usare l’acqua. Occhio ai possibili nidi di api, calabroni o vespe, devono essere rimossi con delicatezza per evitare punture. Se hai molte finestre il consiglio è di comperare degli appositi tergivetro che rendono il lavoro molto più veloce.

  • Le superfici difficili

L’estate è il momento ideale per occuparsi di quei lavori di pulizia che si fanno una volta l’anno. Le condizioni climatiche e le giornate più lunghe rendono più facili operazioni come la pulizia di terrazzo, garage e vialetto del giardino. Usa un prodotto detergente indicato sulle superfici più difficili, spazzola bene per rimuovere anche lo sporco più ostinato, quindi risciacqua per bene con molta acqua. Per le macchie di grasso e unto più difficili usa dei prodotti specifici a seconda della superficie.

  • Tosaerba

All’inizio e alla fine dell’estate è importante pulire ed effettuare la manutenzione del nostro tosaerba, prima di riporlo per l’inverno fai scolare i residui di olio e carburante, lava quindi il tosaerba per bene con una canna a pressione e lascialo asciugare prima di riporlo onde evitare la formazione di ruggine.

  • I condizionatori

E’ importante pulire periodicamente i filtri dell’aria condizionata, basatevi su quelle che sono le indicazioni del produttore. I filtri andrebbero puliti con un getto ad aria compressa. Dopo la fine della stagione copri i condizionatori per proteggerli dalla polvere durante l’inverno.

  • La dispensa

E’ tempo di fare una bella censita della dispensa, il caldo non lascia scampo, meglio ordinare ed eliminare i prodotti scaduti o in scadenza, dopo aver liberato tutti gli scaffali esegui una pulizia approfondita.

  • Materassi

Almeno due volte l'anno (estate e inverno), è necessario pulire tutti i materassi in casa per tenere sotto controllo gli acari della polvere.

  • Bagagli

Sia che ci si appresti a partire che si rimanga a casa l’estate è un buon momento per pulire e far prendere aria ai bagagli. Pulisci l'esterno con un detergente delicato diluito (se sono in pelle devono essere puliti con un detergente per cuoio commerciale). Se l'interno ha un odore di muffa, pulisci con una soluzione di aceto-acqua (1:5). Lascia asciugare all'aria per diversi giorni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione