2019/07/19 08:52:5913454
2019/07/19 08:53:0029616

PSICOLOGIA

Perché leggere libri ti rende una persona migliore?

LEGGI IN 2'

Ci sono persone che leggono in continuazione e persone che invece non aprono un libro neanche su richiesta. I non-lettori non solo si perdono meravigliose storie con affascinanti personaggi e trame coinvolgenti, ma stanno anche perdendo i molti benefici della lettura che si estendono oltre la pagina. La scienza ha dimostrato più e più volte che leggere è sicuramente buon intrattenimento, ma può renderti più intelligente, darti una memoria migliore e persino aiutarti a vivere più a lungo.

4 motivi per leggere un libro

La lettura ti rende più intelligente. I ricercatori dell'Università di Edimburgo e del King's College di Londra hanno testato 1.890 coppie di gemelli cinque volte di età compresa tra 7 e 16 anni per valutare la loro capacità di lettura e il loro QI. Hanno scoperto che il gemello con la capacità di lettura più elevata aveva anche capacità cognitive, verbali e non verbali superiori.

La lettura può renderti più aperto e creativo. Una ricerca dell'Università di Toronto ha scoperto che le persone che leggono testi brevi di narrativa tendono ad avere una mentalità più aperta rispetto ai loro coetanei che amano la narrativa.

Leggere ti rende più felice. I ricercatori dell'Università di Liverpool hanno intervistato 4.164 adulti e hanno scoperto che i lettori hanno riferito di essere meno stressati, meno depressi e con maggiore autostima e capacità di affrontare le sfide.

La lettura protegge la tua memoria. La memoria e la funzione del cervello tendono a declinare con l'età. Un modo per combattere questo processo deprimente è leggere. Uno studio pubblicato su Neurology , ha scoperto che le persone che leggono hanno un tasso più lento di declino cognitivo (32% in meno).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione