RICETTARIO

Ciambella di tagliatelle

PREPARAZIONE

Preparare un buon ragù con carne tritata, cipolla, aglio, prezzemolo, carota, noce moscata, far soffriggere il tutto in olio extravergine di oliva, sfumare con un bichiere di vino bianco e aggiungere un litro di salsa, far cuocere per circa un'ora. nel frattempo preparate due etti di prosciutto cotto a dadini, una scamorcìza a dadini (o mozzarelle), e cuocere mezzo chilo di tagliatelle in acqua salata. foderate uno stampo antiaderente per ciambelle con circa due etti e mezzo di spek in modo tale che la parte finale fuoriesca dallo stampo. appena cotte le tagliatelle al dente, scolarle e condirle con il ragu poi mischiare il prosciutto e la scamorza precedentemente tagliati a dadini e versare metà composto nello stampo foderato con lo spek, al centro versare la stracciatella e distribuirla in manera uniforme, versare l'altra metà tagliatelle e ricoprire il tutto con la parte di spek fuoriuscita. infine coprire la teglia con carta stagnola e infornare per circa tre quarti d'ora a 200°. sfornare e lasciar raffreddare per qualche minuto, capovolgere con attenzione la teglia su un piatto da portata rotondo e vedrete che bell'effetto, al centro guarnire a piacere, tagliare le fette di ciambella e servire. buon appetito.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione