CUCINA DI UNA VOLTA

Confettura di castagne

LEGGI IN 1'

Dolcezza in barattolo

Le castagne, uno dei frutti più simbolici dell’autunno, è un ottimo ingrediente per preparare tante ottime ricette. Tra queste c’è anche la favolosa e gustosissima confettura di castagne adatta alla preparazione di torte e biscotti ma anche semplicemente per essere spalmata su fragranti fette di pane.

Ingredienti

1 kg di castagne
350 g di zucchero
Acqua
1 stecca di vaniglia

Preparazione

1 - Utilizza una pentola molto capiente per lessare le castagne in abbondante acqua salata. Prima di mettere le castagne nell’acqua procedi lavandole, asciugandole e praticando l’incisione sulla buccia in modo orizzontale.

2 - Fai bollire le castagne per almeno 45 minuti e, una volta cotte, procedi sbucciando ed eliminando la pellicina. Utilizza il passaverdure, il pimer o il frullatore per trasformare le castagne in una purea morbida.

Come finire

3 - Prendi il composto e mettilo a cuocere insieme allo zucchero e alla stecca di vaniglia. Tieni la fiamma bassa e mescola ogni tanto con un cucchiaio di legno. Fai cuocere fino a che la densità della confettura non sarà di tuo gradimento.

4 - Una volta tolta la confettura dal fuoco mettila subito nei barattoli, chiudili e fai raffreddare a testa in giù. Quando si saranno raffreddati capovolgi nuovamente e conserva in un luogo fresco e buio.

5 - Se desideri dare un sapore particolare alla tua confettura, puoi aggiungere un bicchiere di rhum o di un altro liquore, mescolare e poi invasare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione